testata Forum Natura Mediterraneo
Forum | Registrati | Msg attivi | Msg Recenti | Msg Pvt | Utenti | Galleria | Map | Gadgets | Cerca | | FAQ | Regole |NUOVA Tassonomia | Pagina Facebook di Natura Mediterraneo | Google+
Suggerimento: Come inserire i video di Youtube nel Forum Clicca qui!
Cerca
Salva
Password dimenticata

 Galleria Tassonomica
 di Natura Mediterraneo
 



 Tutti i Forum
 Forum Animali - Natura Mediterraneo
 UCCELLI
 Come aiutare un uccellino in difficoltà
 Nuova Discussione
 Versione Stampabile my nm Leggi più tardi
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:
<< Pagina Precedente | Pagina Successiva >>
Autore Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva
Pag.di 11

antimoRoma
Utente Junior

Città: Roma

Regione: Italy


21 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 16 luglio 2013 : 23:16:37 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
:D!!!!!
ValeP sei grandissima!!!

Invece i miei anzi le mie visto che sono rondini hanno rifatto il nido nel garage e una nuova covata con 4-5 piccoli, però sto notando da diversi giorni che la sera/notte che c'è un solo genitore :( :( :(:

Speriamo che riesca ad alimentarli tutti, non saprei come aiutarli quando sono nel nido nn ci si può avvicinare per dargli da mangiare :(!!

Qualcuno sa se si può fare altro?



Torna all'inizio della Pagina

VAleP
Utente V.I.P.


Prov.: Brescia

Regione: Lombardia


387 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 18 luglio 2013 : 08:11:06 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Grazie antimo, ma ho fatto solo quello che mi avete consigliato!!

Sei sicuro che ci sia solo un adulto ad alimentarli? Non potrebbe essere che durante il giorno ci siano entrambi i genitori, o addirittura i fratelli della covata precedente (ho letto che i balestrucci alcune volte lo fanno, non saprei se vale lo stesso anche per le rondini)?
In ogni caso temo che non ci sia molto da fare.
Se lo sforzo dell'adulto non fosse sufficiente per nutrire tutta la covata so che (in alcuni uccelli, di nuovo non so se valga anche per il tuo caso) i piccoli più deboli progressivamente vengono "scavalcati" dai fratelli più forti e finiscono per morire di inedia, "riequilibrando" la situazione (anche perchè se no sarebbe a rischio la sopravvivenza dell'adulto).
Prova a tenerli d'occhio (discretamente), per qualche giorno...

Torna all'inizio della Pagina

antimoRoma
Utente Junior

Città: Roma

Regione: Italy


21 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 23 luglio 2013 : 13:01:40 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Allora i genitori ci sono tutti e due ma la sera ne rimane solo uno nel nido a quanto pare. Stanotte il nido è cascato :( ma pare che li sono riusciti a salvare :D!!!
Vedi il messaggio che sto postando ora in un altro thread :D!!!


Torna all'inizio della Pagina

Saralima
Utente nuovo

Città: Perugia
Prov.: Perugia

Regione: Italy


1 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 24 luglio 2013 : 23:55:21 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Avrei bisogno di un aiuto urgente... Un piccione ha fatto il nido sul davanzale della mia finestra... Sono nati due piccini... Beh... Sono cresciuti e ora hanno iniziato ad avere delle piume scure sulle ali... Il problema è questo... Puzzano da morire perché ho evitato di toccarli perché la mamma li nutre e volevo farli decollare, ma adesso c'è un odore insopportabile in camera da letto nonostante non l'abbia mai aperta!!!... Tra quanto decollano secondo voi o come/dove li potrei spostare??? Fatemi sapere per favore!
Torna all'inizio della Pagina

VAleP
Utente V.I.P.


Prov.: Brescia

Regione: Lombardia


387 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 25 luglio 2013 : 08:53:18 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Messaggio originario di Saralima:

Avrei bisogno di un aiuto urgente... Un piccione ha fatto il nido sul davanzale della mia finestra... Sono nati due piccini... Beh... Sono cresciuti e ora hanno iniziato ad avere delle piume scure sulle ali... Il problema è questo... Puzzano da morire perché ho evitato di toccarli perché la mamma li nutre e volevo farli decollare, ma adesso c'è un odore insopportabile in camera da letto nonostante non l'abbia mai aperta!!!... Tra quanto decollano secondo voi o come/dove li potrei spostare??? Fatemi sapere per favore!


Ciao, non credo proprio che sia possibile spostarli!
Da quanto sono nati? In genere abbandonano il nido dopo un mese.


Modificato da - VAleP in data 25 luglio 2013 08:53:42
Torna all'inizio della Pagina

Rudy Valfiorito
Utente V.I.P.

Città: Soldano
Prov.: Imperia

Regione: Liguria


100 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 25 luglio 2013 : 12:37:12 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Spostarli no, ma puoi pulire il davanzale. Basta che li togli un attimo e li rimetti lì dopo aver pulito. Lasciagli però qualcosa da usare come nido.
Ciao

Rudy Valfiorito
Soldano (IM)
Torna all'inizio della Pagina

fscarri
Utente V.I.P.

Città: Rivolta d'Adda
Prov.: Cremona

Regione: Lombardia


429 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 27 giugno 2014 : 11:52:21 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Anche quest'anno si sta concludendo la stagione riproduttiva dei rondoni. Ho iniziato una specie di pronto soccoso pr i molti che cdono dagli spioventi della basilica: 5 liberati, 2 fatti portare al CRUMA, 1 morto dopo qualche ora dalla raccolta (probabilmente per lesioni interne da caduta, dato che buttava sangue dalla glottide). Ho anche allevato e liberato una taccola
Ciao

Francesco
Torna all'inizio della Pagina

tolomea
Utente Senior

Città: San Donà di Piave (VE)


1281 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 29 giugno 2014 : 23:08:30 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Disturbo in questa discussione per un consiglio se c'è qualcuno ancora sveglio che gentilmente me lo può dare:

nel tardo pomeriggio dei bambini mi han portata in un luogo dove c'erano due merli caduti (o fatti cadere da loro, non lo so) dal nido mercoledì scorso dicendomi che la madre era morta o non si sa bene. Un terzo mi han riferito che era già morto e non mi han detto che fine ha fatto.

Fatto sta che uno era ormai quasi andato anche se mi han riferito che fino all'altro ieri già tentava di svolazzare, e comunque è morto dopo poco che lo ho raccolto.

Il superstite, con le piumette completamente incollate dalla poltiglia di pane e acqua con cui han tentato di nutrirlo in questi giorni, me lo son portato a casa in attesa di deciderne la collocazione poichè lì non poteva restare. Gli ho date due gocce d'acqua e l'ho nutrito con pastoncino di rosso d'uovo sodo, mela e un po' di farina fine precotta di mais e grano saraceno (l'unica "granaglia" fine che avevo in casa).

Fino alle 19,30 mi chiamava lui e spalancava il becco per mangiare appena avvicinavo il dito col pastoncino e pareva ingollare senza difficoltà ciò che gli davo. Da quell'ora però è sostanzialmente fermo e non chiama più.

Siccome so che dovrebbe mangiare almeno ogni due ore cosa faccio?
Lo lascio tranquillo e vado a dormire o gli forzo il becco e gli do da mangiare almeno un paio di volte durante la notte?


Grazie mille se mi date qualche indicazione, poiché io non sono pratica e delle uniche due esperienze avute in passato è andata a buon fine solo la seconda, perché son riuscita subito a darlo ad esperti.


tolomea
Torna all'inizio della Pagina

VAleP
Utente V.I.P.


Prov.: Brescia

Regione: Lombardia


387 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 30 giugno 2014 : 08:48:45 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Ciao,
non sono un'esperta, ma ti posso dire quello che mi hanno insegnato l'anno scorso: gli uccelli non mangiano di notte (era la mia principale preoccupazione!!!), "solo" dall'alba al tramonto, ogni volta che chiamano (o,indicativamente una volta ogni 1-2 ore!).
Per quanto riguarda il tipo di cibo io ti consiglierei di lasciar perdere la farina di mais (mi ricordo che mi avevano detto che le farine si "gonfiano nello stomaco" e possono dare problemi, ma prendilo come sentito dire!), l'uovo è ok, ma non troppo, meglio camole del miele e della farina (meglio decapitate e spezzettate a sua misura), omogeneizzato di carne, per i merli vanno bene anche i lombrichi.

(ti consiglio di vedere la pagina "Piccoli volatili trovatelli - Massime per il recupero" sul sito della LAC - non metto il link perchè non vorrei violare qualche regolamento...)

Non ho mai avuto un gran successo con i giovani merli, solo una volta, da bambina... ma era un giovinotto grandicello (e, evidentemente, robusto!), ma ti faccio un grosso in bocca al lupo!

Torna all'inizio della Pagina

tolomea
Utente Senior

Città: San Donà di Piave (VE)


1281 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 30 giugno 2014 : 10:30:18 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Niente, è andato.

Verso l'una di notte sembrava ripreso e stamattina ho fatto un pastoncino solo di mela e uovo, pensando poi di procurarmi stamattina cibo più adatto.
Quando l'ho guardato non sembrava messo bene, ma ha chiamato e spalancato il becco e dunque gli ho dato un bocconcino e lo ha deglutito senza difficoltà, ma subito dopo ha smesso di muoversi e ha chinato il capo, occhi semiaperti.

Adesso l'ho lasciato nel suo nido, che i miracoli a volte accadono, ma mi sa che ho sbagliato qualcosa, non so però cosa esattamente.
La farina l'avevo messa su indicazione di un ornitologo che l'ha visto ancora pimpante e affamato verso sera.

Caspita se mi dispiace! L'unica consolazione è che le probabilità di sopravvivenza nel luogo dove è stato trovato erano davvero altrettanto troppo esigue.

Spero davvero che non me ne ricapitino più.

Grazie Vale.


tolomea
Torna all'inizio della Pagina

VAleP
Utente V.I.P.


Prov.: Brescia

Regione: Lombardia


387 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 30 giugno 2014 : 10:44:00 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Guarda, lo so che non è consolante, ma probabilmente non hai sbagliato proprio nulla. Quando li hai recuperati tu la situazione era già critica, tanto più se davvero erano soli da mercoledì, ma lo vedo difficile: se così fosse sarebbero morti molto prima. La cosa più probabile è che i genitori dei piccoli siano stati impossibilitati a nutrire i piccoli nelle ore di presenza dei bambini e che quindi i piccoli siano stati sottoalimentati per molti giorni...


Torna all'inizio della Pagina

tolomea
Utente Senior

Città: San Donà di Piave (VE)


1281 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 30 giugno 2014 : 11:11:12 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Grazie Vale, mi si allegerisce leggermente il magone...





tolomea
Torna all'inizio della Pagina

hutia
Utente Senior

Città: piazze
Prov.: Siena

Regione: Toscana


873 Messaggi

Inserito il - 02 luglio 2014 : 08:22:48 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
per ornitologi: ho appena rinvenuto un piccolo di rondone caduto probabilmente dal nido o al primo volo, consigli urgenti sul da farsi???
grazie in anticipo

Torna all'inizio della Pagina

fscarri
Utente V.I.P.

Città: Rivolta d'Adda
Prov.: Cremona

Regione: Lombardia


429 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 02 luglio 2014 : 11:43:28 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Quanto sono sviluppate le penne? Sono ancora in alcune guainette rigide o sembrano normali?
E prova a toccare il petto: la carena (il centro) è appuntita e tagliente oppure ai lati senti del grasso e dei muscoli?
Dagli da bere con una siringa (senza ago!) oppure un contagocce facendo cadere l'acqua ai lati del becco. Prima che tu gli dia da mangiare vorrei sapere quello che ti ho chiesto sopra.
Spero di esserti stato utile
Ciao

Francesco
Torna all'inizio della Pagina

hutia
Utente Senior

Città: piazze
Prov.: Siena

Regione: Toscana


873 Messaggi

Inserito il - 02 luglio 2014 : 16:44:29 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
ho già dato acqua e del cibo (ma non ti dico cosa , certo le penne sono sviluppate gli mancano pochissimi giorni a volare, ma purtroppo nonostante avercela messa tutta, non credo che riuscirò a farlo vivere

Torna all'inizio della Pagina

fscarri
Utente V.I.P.

Città: Rivolta d'Adda
Prov.: Cremona

Regione: Lombardia


429 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 03 luglio 2014 : 12:23:25 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Perché non dici cosa gli hai dato da mangiare ?
Comunque se pensi di non riuscire portalo ad un centro tipo LIPU o cras...
Speriamo per lui
Ciao

Francesco
Torna all'inizio della Pagina

hutia
Utente Senior

Città: piazze
Prov.: Siena

Regione: Toscana


873 Messaggi

Inserito il - 03 luglio 2014 : 12:41:12 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
perchè sono mooolto distanti

Torna all'inizio della Pagina

VAleP
Utente V.I.P.


Prov.: Brescia

Regione: Lombardia


387 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 03 luglio 2014 : 18:12:23 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Se chiami la polizia provinciale lo vengono a prendere e lo portano loro al CRAS di competenza (almeno è così qui da me). Oppure puoi sentire la sezione della LIPU della tua città e vedere se hanno qualche volontario che se ne può occupare.
L'anno scorso ho allevato con successo un balestruccio grazie ai consigli del forum e della LIPU, ma è una cosa che si può fare SOLO se si ha molto tempo da dedicare al piccolo e si seguono tutte le indicazioni che vengono date. Se no è meglio affidarlo a qualcuno che se ne possa occupare.

Torna all'inizio della Pagina

fscarri
Utente V.I.P.

Città: Rivolta d'Adda
Prov.: Cremona

Regione: Lombardia


429 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 04 luglio 2014 : 10:54:10 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Oggi si è aggiunto un gheppio di tre settimane e mezzo, ma ha le gambe paralizzate e lunedì devo già scendere, quindi lo porto a Livorno...

Immagine:
Come aiutare un uccellino in difficoltà
191,24 KB

Ciao

Francesco
Torna all'inizio della Pagina

Ellena
Utente nuovo

Città: Mogliano
Prov.: Macerata

Regione: Marche


2 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 31 luglio 2014 : 16:43:36 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Salve, vi scrivo perchè ho trovato ieri mattina una rondone che non riesce a volare, l'ho portato a casa e sistemato in una scatola, gli do da mangiare forzatamente dei pezzettini di carne macinata, poi domani provvederò a procurarmi delle camole. La cosa che mi preoccupare è il fatto che dorma sempre, è normale? Ieri appena portato a casa camminava sempre, forse per paura, oggi invece non fa altro che dormire.

Torna all'inizio della Pagina
Pag.di 11 Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  

<< Pagina Precedente

|
Pagina Successiva >>

 Nuova Discussione
 Versione Stampabile my nm Leggi più tardi
Scorciatoia






Forum Natura Mediterraneo © 2003-2018 Natura Mediterraneo Torna all'inizio della Pagina
Questa pagina è stata generata in 1,06 secondi. TargatoNA.it | Movie BackStage | Snitz Forums 2000

Leps.it | Herp.it | Ecotrekking.it | Lynkos.net