testata Forum Natura Mediterraneo
Forum | Registrati | Msg attivi | Msg Recenti | Msg Pvt | Utenti | Galleria | Map | Gadgets | Cerca | | FAQ | Regole |NUOVA Tassonomia | Pagina Facebook di Natura Mediterraneo | Google+
Suggerimento: L'iscrizione al nostro Forum è gratuita e permette di accedere a tutte le discussioni.
Cerca
Salva
Password dimenticata

 Galleria Tassonomica
 di Natura Mediterraneo
 



 Tutti i Forum
 Forum Animali - Natura Mediterraneo
 UCCELLI
 Come aiutare un uccellino in difficoltà
 Nuova Discussione
 Versione Stampabile my nm Leggi più tardi
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:
<< Pagina Precedente | Pagina Successiva >>
Autore Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva
Pag.di 11

antimoRoma
Utente Junior

Città: Roma

Regione: Italy


21 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 23 giugno 2013 : 15:07:50 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Non sono esperto ma mi pare che mangino insetti quindi se li riesci a catturare dagli quelli, solo quelli!!

Poi segui le istruzionis sul forum, magari metitgli vicino una ciambellina di acqua visto il caldo che fà!!

Link

Torna all'inizio della Pagina

VAleP
Utente V.I.P.


Prov.: Brescia

Regione: Lombardia


391 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 23 giugno 2013 : 22:21:40 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Oggi ha magiato tantissimo, almeno 3-4 camole a pasto, meno di un'ora tra un pasto e l'altro (l'ultima volta pochi minuti fa). Sono indecisa se svegliarlo tra un'oretta o due per un ultimo pasto serale o farlo tirare fino a domattina alle 5,30. La mia preocupazione maggiore è per domani: rimarrà solo almeno dalle 14,45 alle 17!

Torna all'inizio della Pagina

Rudy Valfiorito
Utente V.I.P.

Città: Soldano
Prov.: Imperia

Regione: Liguria


100 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 23 giugno 2013 : 23:45:19 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Di notte il sonno NON va mai interrotto!!
Dormire è importante quanto mangiare ed il ritmo circadiano va sempre mantenuto stabile e quanto più prossimo a quello naturale.
Domani gliene darai un po' più frequentemente prima e dopo l'assenza e tranquilla che non succede nulla.
Ciao

Rudy Valfiorito
Soldano (IM)
Torna all'inizio della Pagina

VAleP
Utente V.I.P.


Prov.: Brescia

Regione: Lombardia


391 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 24 giugno 2013 : 09:25:38 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Grazie per i preziosissimi consigli e rassicurazioni (anche nel messaggio privato)!!!

Ho notato che da ieri pomeriggio è più "attivo": si pulisce spesso le piume, si sgranchisce le ali... ma per ora non abbandona il bordo del "nido"/scatoletta della ricotta.
Oggi pensavo anche di provare a pesarlo... non riesco proprio a rendermi conto dell'"età" che ha. Mi sembra piccolo piccolo, ma in realtà il becco non è poi così giallo e le penne della coda e delle ali mi sembrano ben formate...

Immagine:
Come aiutare un uccellino in difficoltà
64,86 KB
Il mostriciattolo pochi minuti fa!


Per quanto riguarda i futuri esercizi di volo sono un po' preoccupata: in ogni stanza vedo pericoli per un piccolo inesperto! Tra librerie, armadi, divani, temibili applique alogene (beh, ovviamente le terrei spente, ma comunque sembrano lì pronte per "inghiottirlo!!!), non sono proprio attrezzata per una palestra di volo!

Nel frattempo mi devo anche guardare in giro per trovare qualche suo simile: inspiegabilmente nel campo qui di fronte e nell'uliveto davanti a casa non ho mai visto rondini e affini e neppure nella via poco lontana in cui è stato trovato l'esserino. Mistero!

Lo so, sono troppo apprensiva, ma è la prima volta che mi ritrovo a fare da mamma adottiva ad un uccellino (beh, le esperienze quasi sempre disastrose fatte da bambina, in genere con piccoli tolti agli artigli dei mie gatti terribili, non contano!) e vorrei che tutto andasse per il meglio!

[edit]Pesato! Solo 14g, è proprio piccino!


Modificato da - VAleP in data 24 giugno 2013 09:57:24
Torna all'inizio della Pagina

Rudy Valfiorito
Utente V.I.P.

Città: Soldano
Prov.: Imperia

Regione: Liguria


100 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 24 giugno 2013 : 10:20:43 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
In effetti non è più molto piccolo e probabilmente aveva perso il contatto con i genitori mentre faceva già i primi voli.
Prova a simulare un nido naturale mettendolo in una scatola piccola chiusa sopra e con solo un piccolo foro laterale come l'ingrasso di un vero nido.
Poi metti la scatola in un punto alto in modo che lui possa osservare bene l'ambiente in cui si trova sbucando dal foro e in modo che abbia la possibilità di provare a volare appena si sente pronto.
Più che della sua incolumità dovresti preoccuparti dei tuoi libri e lampade e tende, dato che hanno il difetto di sporcare molto mentre imparano a volare!
Ciao

Rudy Valfiorito
Soldano (IM)
Torna all'inizio della Pagina

VAleP
Utente V.I.P.


Prov.: Brescia

Regione: Lombardia


391 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 26 giugno 2013 : 09:59:38 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Eccomi di nuovo!
Ho allestito la stanza per i voletti, sperando sia grande abbastanza per consentirgli di girare senza sbattere.
Il piccolo da ieri "fa i capricci" per mangiare: sembra inappetente, non apre il becco se non dopo un sacco di lusinghe e insistenze, tanto che per fargli mangiare 3,5 camole alla prima imbeccata di stamattina (5:15) ci ho messo 3/4 d'ora! Rispetto a ieri mattina a quest'ora ha mangiato 2-3 camole in meno, ma la differenza maggiore è proprio la fatica che si fa per convincerlo! "Chiacchiera" anche molto meno, ma in compenso continua a pulirsi le piume e a fare esercizi con le ali, anche se per ora non sembra volersi buttare.
A che altezza conviene mettere il finto nido? Io per ora l'ho tenuto a circa 1/2 m da terra (sono preoccupata che cada male!), magari è troppo basso!

Immagine:
Come aiutare un uccellino in difficoltà
90,16 KB

Torna all'inizio della Pagina

antimoRoma
Utente Junior

Città: Roma

Regione: Italy


21 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 26 giugno 2013 : 10:16:04 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Ciao di solito i loro nidi sono piuttosto alti per cui , ammesso che nn abbia qualche problema non dovrebbe farsi male. Controlla quando fa gli esercizi che stenda bene le ali e siano simmetriche e con lo stesso angolo, per escludere qualche problema, una volta ho soccorso un piccolo che aveva un ala spezzata e l'ho portato alla lipu e ci hanno pensato loro ad accudirlo.
Io ho un nido nel garage tutte le estati tornano, adoro le rondini fanno una tenerezza incredibile :)

Torna all'inizio della Pagina

VAleP
Utente V.I.P.


Prov.: Brescia

Regione: Lombardia


391 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 26 giugno 2013 : 14:06:58 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Eh, lo so, sono davvero troppo apprensiva!
Le ali mi sembrano ok, quando si "esercita" le stende entrambe e parrebbero uguali. Sembra che non si senta pronto: non si sporge all'esterno, sta sul bordo del "nido" solo verso l'interno della scatola e anche quando lo prendo in mano preferisce stare al centro palmo piuttosto che appollaiato su un dito (e anche quando rimane un po' su di un dito tende a spostarsi lateralmente verso l'interno della mano). Non sarà mica un balestruccio che soffre di vertigini?!
La prma cosa che avevo pensato di fare appena me l'hanno portato è stata quella di contattare la LIPU, ma il sito della sezione di Brescia non e più attivo, come anche il numero di cellulare indicato sul sito nazionale!
In provincia di Brescia poi non c'è neppure un CRAS (ci appoggiamo a Bergamo!) e non mi sembrava il caso di fargli affrontare più di un'ora di strada!
E così siamo solo io e lui!
Stamattina ho anche fatto un giro sul luogo del ritrovamento e ho individuato i nidi e gli esemplari del suo gruppo!


Torna all'inizio della Pagina

Rudy Valfiorito
Utente V.I.P.

Città: Soldano
Prov.: Imperia

Regione: Liguria


100 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 26 giugno 2013 : 17:01:52 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Ciao
I Balestrucci fanno il nido a 6-7 m di altezza come minimo e se non hanno abbastanza spazio davanti e sotto di loro per potersi lanciare senza ostacoli non si sentono sicuri e non sono stimolati a farlo.
Alza la scatola nido ad almeno 2m di altezza (possibilmente anche di più) in modo che possa controllare bene tutto lo spazio che ha intorno a se prima di lanciarsi.
Non insistere con il cibo. E' normale che con la fine della crescita l'appetito diminuisca. Anzi, fagli fare un po' di fame (alcune ore) e quando lo vedi bello agitato mostragli il cibo da lontano in modo di invogliarlo ad uscire. Dovresti fargli capire che se vuole mangiare d'ora in avanti deve uscire dal nido.
Se poi non volesse ancora muoversi, mettilo su un dito e muovilo rapidamente dall'alto verso il basso in modo da costringerlo a battere le ali per mantenere l'equilibrio. Se vedi che le muove bene, puoi lasciarlo tranquillamente cadere dall'alto in modo che sia obbligato a volare.
Unica accortezza, mettere le tende alle finestre o le zanzariere, in modo che non sbatta sui vetri.
Vedrai che in pochi giorni ci prenderà confidenza.
Io li faccio allenare in una stanza di 8x5m. In uno spazio più stretto non so se riescano a svoltare e manovrare ugualmente.

Rudy Valfiorito
Soldano (IM)
Torna all'inizio della Pagina

VAleP
Utente V.I.P.


Prov.: Brescia

Regione: Lombardia


391 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 26 giugno 2013 : 17:36:27 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Ecco dove sta l'arcano... la stanza che ho è decisamente più piccola e le librerie sono troppo strette (e mal posizionate) per appoggiarci la scatola del piccolo. Non so proprio come fare! L'unica stanza più grande che ho è la cucina/salotto, ma renderla sicura o almeno chiudere le fessure tra i mobili e i muri (casa vecchia, muri storti, se un mobile è dritto per una parete, dall'altra rimane la fessura!) diventa davvero un'impresa... senza contare l'impossibilità di utilizzarla a pieno a tempo indeterminato (lo so, solo qualche giorno, ma è la cucina!). Devo proprio inventarmi qualcosa...
Alla fine oggi sta mangiando abbastanza, ho lasciato perdere gli orari fissi e potendo stare con lui quasi tutto il giorno gli ho offerto cibo continuamente. Ha solo deciso che non vuole più farsi porgere il cibo a mano, ma sulla "punta" (no, non l'ago, la parte di plastica!) della siringa e che gli fanno schifo le camole del miele. Fa un po' di capricci, ma ha ragione lui: evidentemente è stufo di stare in un posto poco adatto a lui. E io ho sempre più paura di sbagliare qualcosa proprio ora che manca poco...

Torna all'inizio della Pagina

VAleP
Utente V.I.P.


Prov.: Brescia

Regione: Lombardia


391 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 28 giugno 2013 : 22:23:25 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Ho optato per fare una prova nella mia vecchia casa, che al momento è vuota. Dopo 2 giorni di attesa oggi ha fatto il suo primo voletto di pochi secondi... andando a sbattere (piano, per fortuna) contro il muro di fronte! Ora il problema è che per andare a farlo esercitare devo far subire a lui 1/4 d'ora di auto e io devo passare la giornata ad aspettare seduta sul pavimento. Oggi sono potuta andare nel pomeriggio, ma non so se ne avrò il tempo nei prossimi giorni...
Inoltre negli ultimi 2 giorni ha mangiato poco: era arrivato a 18g, stamattina stava tra i 16 e i 17, stasera è tra i 15 e i 16 (la bilancia non è precisissima). Ha mangiato qualcosina poco dopo le 19, alle 20 ha fatto il voletto e poi era euforico e non sono riuscita a dargli nulla fino a dopo le 21 (2 camole della farina, la terza ho rinunciato poco fa, dopo mezz'ora di tentativi). Le camole del miele sono 2 giorni che le rifiuta (se riesco a mettergliele nel becco le sputa!). Sono davvero molto preoccupata, soprattutto perchè domenica pomeriggio devo andare via per più di 4 ore e con lui in questo stato proprio non so come fare!

Torna all'inizio della Pagina

VAleP
Utente V.I.P.


Prov.: Brescia

Regione: Lombardia


391 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 02 luglio 2013 : 09:52:38 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Nuovo aggiornamento:
- non prende peso: dall'ultimo messaggio 3 giorni fa l'appetito è stato altalenante, sono riuscita a dargli anche qualche camola del miele (solo 2-3 al giorno), ma rimane fermo sui 16g.
- sono riuscita a portarlo tutti i pomeriggi nella mia vecchia casa per un po' di allenamento, ma evidentemente i miei orari non gli piacciono un granchè. Vola solo se stimolato (facendolo appollaiare sul dito e abbassando il braccio velocemente), gli atterraggi sono ancora uno scoglio, anche se a volte riesce a non finire in terra aggrappandosi verticalmente (il più delle volte su di me). Fa massimo 3-4 voletti al giorno, solo in pochi casi facendo più giri della stanza. Lo vedo più "attivo" la mattina e la sera dopo le 19.30-20, proprio quando dobbiamo rientrare a casa.
- ho notato che da un paio di giorni sta "ingobbito", tenendo le ali a riposo più basse.
Immagine:
Come aiutare un uccellino in difficoltà
45,68 KB
C'è qualcosa che non va?
- Ha una penna della coda molto rovinata!!!!!! Mi sembra che alla base abbia ancora una parte di astuccio cheratinico, cosa posso fare? (allego la foto nel messaggio successivo, dato che ho letto di inserire solo una foto per messaggio).

Al momento, quando siamo qui a casa, lo tengo in una camera, ma stavo pensando: è giusto o sarebbe meglio lasciarlo (sempre nella scatola) sul balcone? Troppo fresco di notte? Meglio che si adatti alle escursioni termiche naturali?

Ammetto di essere un po' demoralizzata... ormai lo vedo con una forma da "adultino", ma ho timore di non riuscire a soddisfare le sue esigenze e di non metterlo nelle condizioni di riunirsi al suo gruppo.

PS: Grazie Rudy per il messaggio privato (a cui non posso rispondere perchè non ancora abilitata!). Ho proprio bisogno di supporto e consigli, questa è una nuova avventura per me e mi sento del tutto inadeguata!


Modificato da - VAleP in data 02 luglio 2013 09:57:22
Torna all'inizio della Pagina

VAleP
Utente V.I.P.


Prov.: Brescia

Regione: Lombardia


391 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 02 luglio 2013 : 09:54:34 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Ecco la penna rovinata:

Immagine:
Come aiutare un uccellino in difficoltà
144,23 KB

Torna all'inizio della Pagina

antimoRoma
Utente Junior

Città: Roma

Regione: Italy


21 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 02 luglio 2013 : 10:30:27 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Ciao,
prova a sentire la Lipu anche telefonando loro rispondono, tipo la lipu di Roma (la trovi con google), sia per il volo sia per il peso.

Ma se vola / atterra bene non sarebbe il caso di fare un volo all'aperto? qui però devono dare consiglio le persone esperte e io non lo sono :(.

Quanto sono carini , adoro questi uccelli e le rondini!

Torna all'inizio della Pagina

VAleP
Utente V.I.P.


Prov.: Brescia

Regione: Lombardia


391 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 02 luglio 2013 : 10:49:28 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Messaggio originario di antimoRoma:

Ciao,
prova a sentire la Lipu anche telefonando loro rispondono, tipo la lipu di Roma (la trovi con google), sia per il volo sia per il peso.

Ma se vola / atterra bene non sarebbe il caso di fare un volo all'aperto? qui però devono dare consiglio le persone esperte e io non lo sono :(.

Quanto sono carini , adoro questi uccelli e le rondini!


Ho provato a chiamare il numero di riferimento della LIPU della mia città (Brescia), ancora il primo giorno, ma temo che non esista più!
Purtroppo non vola ancora bene, fa solo piccoli voletti e gli atterraggi sono da perfezionare... A casa mia non c'è un vero e proprio giardino, ma un uliveto, quindi tanti alberi e erba alta (senza contare i 5 gatti dei miei vicini...): temo che al momento non sia molto sicuro per lui!
Ora è sul balcone, nella sua scatola coperto da del tessuto-non-tessuto, così vede un po' di sole e sente un po' di cinguettii e infatti è tutto vispo. Mi piange il cuore a tenerlo così rinchiuso, anche perchè ho notato altre piccole sciupature sulle ali, probabilmente dovute al fatto che quando si stiracchia tocca le pareti della scatola e del suo nido.
E' così bellino... e la sua famiglia lo aspetta poco lontano!!

Torna all'inizio della Pagina

antimoRoma
Utente Junior

Città: Roma

Regione: Italy


21 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 02 luglio 2013 : 10:54:23 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Questo numero in genere risponde

Centro Recupero Fauna Selvatica di Roma
Via Aldrovandi, 2 (adiacente Bioparco - Villa Borghese) - 00197 - Roma
Telefono e fax: 06 3201912
Web: Link
E-mail: crfs.roma@lipu.it

Se è un balestrucccio l'atterraggio dovrebbe avvenire su punti alti, loro non ripartono da terra, le rondini invce mi pare di si. Strano che faccia voli brevi, forse perchè chiuso in una stanza ? Senti loro vediamo cosa dicono

Torna all'inizio della Pagina

VAleP
Utente V.I.P.


Prov.: Brescia

Regione: Lombardia


391 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 02 luglio 2013 : 12:19:58 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Messaggio originario di antimoRoma:

Questo numero in genere risponde

Centro Recupero Fauna Selvatica di Roma
Via Aldrovandi, 2 (adiacente Bioparco - Villa Borghese) - 00197 - Roma
Telefono e fax: 06 3201912
Web: Link
E-mail: crfs.roma@lipu.it

Se è un balestrucccio l'atterraggio dovrebbe avvenire su punti alti, loro non ripartono da terra, le rondini invce mi pare di si. Strano che faccia voli brevi, forse perchè chiuso in una stanza ? Senti loro vediamo cosa dicono


Ispirata dal tuo messaggio sono tornata sul sito della LIPU e ho trovato il numero di una sezione che si occupa anche del recupero nidiacei. Mi hanno dato un po' di consigli e mi hanno detto che dovrò tenerlo con me ancora 2 settimane!
Intanto mi ha detto di metterlo in una gabbietta con dei posatoi, perchè a quest'età non passano più molto tempo nel nido e nella scatola si stressa. Ovviamente la cosa migliore sarebbe potergli dedicare una stanza con un trespolo e lasciarlo sempre libero. Per l'alimentazione dovrei passare al mangime per insettivori (devo cercare quello SENZA frutta).
Il concetto è che per rilasciarlo non basta che voli bene, deve essere già un sub-adulto, se no rischia di morire di fame. Figuriamoci il mio che è ai primi tentativi di volo!

Anche i balestrucci ripartono da terra, ma tendenzialmente i loro appoggi ideali sono in altro (cavi elettrici...), lui, quando ce la fa, cerca di atterrarmi sulla maglietta o al massimo su una tenda, ma è ancora inesperto e poco allenato, quindi arriva un po' dove capita! Anche la brevità del volo doverbbe dipendere da questo: sbatte le alucce fortissimo, si stanca in fretta! Insomma, mi hanno fatto capire che siamo solo a metà dell'opera, devo avere ancora molta pazienza!

Comunque magari provo a fare un colpo di telefono anche al contatto che mi hai dato tu: meglio un'informazione in più che una in meno!


Modificato da - VAleP in data 02 luglio 2013 12:20:59
Torna all'inizio della Pagina

VAleP
Utente V.I.P.


Prov.: Brescia

Regione: Lombardia


391 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 13 luglio 2013 : 11:43:34 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Stamattina piccolo balestruccio si è finalmente riunito al suo gruppo!
Non l'ho mai messo in gabbia, l'ho lasciato libero nella cameretta dove lo tenevo fin dal primo giorno e alla fine il pastone senza frutta non l'ho mai trovato, quindi ha mangiato camole fino a stamattina.
Quella delle ultime 3 settimane è stata una bellissim esperienza (nonostante la fatica e le preoccupazioni di alcune giornate) e volevo ringraziarvi tutti per il supporto!

Immagine:
Come aiutare un uccellino in difficoltà
159,99 KB
Cippiri vi saluta!



Modificato da - VAleP in data 13 luglio 2013 11:51:40
Torna all'inizio della Pagina

antimoRoma
Utente Junior

Città: Roma

Regione: Italy


21 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 15 luglio 2013 : 10:08:59 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Quanto sono belli!!!
Quanto sei stata brava :D!!!

Il piccolino quindi doveva solo crescere un pò!!
Ma in pratica come ha fatto? Tipo hai aperto la finestra ed è andato via?

Grazie per aver condiviso questa gioia con noi :D!!!!!!

Torna all'inizio della Pagina

VAleP
Utente V.I.P.


Prov.: Brescia

Regione: Lombardia


391 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 15 luglio 2013 : 13:19:01 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Messaggio originario di antimoRoma:

Quanto sono belli!!!
Quanto sei stata brava :D!!!

Il piccolino quindi doveva solo crescere un pò!!
Ma in pratica come ha fatto? Tipo hai aperto la finestra ed è andato via?

Grazie per aver condiviso questa gioia con noi :D!!!!!!


Sì, fondamentalmente si è trattato solo di avere pazienza: quando è stato pronto me l'ha fatto capire lui!
Bisogna aspettare che le ali e la coda si allunghino al punto giusto, le piumette si sistemino bene e che il comportamento sia meno "infantile".
Come dicevo, per le ultime due settimane l'ho lasciato libero in una stanza e negli ultimi 2-3 giorni aveva iniziato a svolazzare più frequentemnte e non solo in certi orari come faceva prima, era più "agitato", "protestava" di più quando facevo qualcosa che non gli andava (per esempio quando cercavo di uscire dalla stanza o di pulirgli il becco o anche solo appoggiavo al momento sbagliato un dito al piano della libreria dove si era sistemato!). Inoltre, dato che volava (e atterrava) meglio, mi sono potuta fidare a lasciarlo volare anche per un paio di mattine nella mia cucina-soggiorno, molto più spaziosa e con il soffitto alto e lì ha dato sfoggio di abilità e resistenza: è atterrato in verticale attaccandosi ad una trave del soffitto e ha fatto più di 20 giri della stanza a velocità sostenuta (fermandosi con il fiatone!!). A questo punto sono stata certa che fosse pronto!
Così sabato ho guardato il cielo con il binocolo per tutta mattina aspettando di avvistare balestrucci in avvicinamento, poi sono scesa sulla strada bianca che ho davanti a casa e appena ne ho avvistati un paio abbastanza bassi e vicini ho aperto la scatola in cui l'avevo messo per non farlo agitare troppo (in mano non ci voleva più stare!) ed è volato fuori subito: un paio di virate e l'abbiamo subito perso di vista in mezzo a tutti i balestrucci saltati fuori da chissà dove proprio in quel momento!
E mi piace pensare che tra i tanti che vengono a volare tutti i giorni sopra l'uliveto di fronte a casa ci sarà sempre anche lui, finalmente libero!

Torna all'inizio della Pagina
Pag.di 11 Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  

<< Pagina Precedente

|
Pagina Successiva >>

 Nuova Discussione
 Versione Stampabile my nm Leggi più tardi
Scorciatoia






Forum Natura Mediterraneo © 2003-2018 Natura Mediterraneo Torna all'inizio della Pagina
Questa pagina è stata generata in 1,17 secondi. TargatoNA.it | Movie BackStage | Snitz Forums 2000

Leps.it | Herp.it | Ecotrekking.it | Lynkos.net