testata Forum Natura Mediterraneo
Forum | Registrati | Msg attivi | Msg Recenti | Msg Pvt | Utenti | Galleria | Map | Gadgets | Cerca | | FAQ | Regole |NUOVA Tassonomia | Pagina Facebook di Natura Mediterraneo | Google+
Suggerimento: Hai provato la nostra ricerca tassonomica da Browser? Clicca qui per info!
Cerca
Salva
Password dimenticata

 Galleria Tassonomica
 di Natura Mediterraneo
 



 Tutti i Forum
 Forum Biologia Marina - Mare Mediterraneo
   MOLLUSCHI
 Bivalvia
 Mytilidae Malta = Mytilaster solidus
 Nuova Discussione
 Versione Stampabile my nm Leggi più tardi
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:
Pagina Successiva >>
Autore Discussione Discussione Successiva
Pag.di 2

Scunciglio
Utente Senior


Città: Mons (Belgio)


1043 Messaggi
Biologia Marina

Inserito il - 14 aprile 2009 : 19:39:13 Mostra Profilo  Apri la Finestra di Tassonomia

Classe: Bivalvia Ordine: Famiglia: Mytilidae Genere: Mytilaster Specie:Mytilaster solidus
Malta, pozze di marea in zona rocciosa, 9mm.
Cos'e?

Immagine:
Mytilidae Malta = Mytilaster solidus
138,5 KB

Ludovico

Modificato da - Ermanno in Data 17 aprile 2009 17:55:57

Fabiolino pecora nera
Moderatore


Città: Napoli
Prov.: Napoli

Regione: Campania


4984 Messaggi
Biologia Marina

Inserito il - 14 aprile 2009 : 19:41:31 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Mytilaster solidulus

Fabiolino pecora nera
...il vero, l'unico, l'originale...
Torna all'inizio della Pagina

Scunciglio
Utente Senior


Città: Mons (Belgio)


1043 Messaggi
Biologia Marina

Inserito il - 14 aprile 2009 : 22:35:32 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Interessante!
In effetti, osservandolo bene non puo' essere ne' un M.minimus ne' un M.lineatus, che sono gli unici due Mytilaster sp. segnalate sinora a Malta.
Estendero' la notizia a Charles Cachia di Malta.
Purtroppo si tratta di un esemplare singolo, trovato in una pozza di marea in area rocciosa piuttosto esposta ai frangenti (Qawra Head), per cui potrebbe essere stata "importata" su qualche oggetto galleggiante esterno all'isola. All'interno del bivalve, che presentava le due valve attaccate e semichiuse, ho trovato quest'altro (credo irus irus juv.).

Immagine:
Mytilidae Malta = Mytilaster solidus
91,81 KB

Grazie
Ludovico
Torna all'inizio della Pagina

Ermanno
Moderatore


Città: Longare
Prov.: Vicenza

Regione: Veneto


6419 Messaggi
Biologia Marina

Inserito il - 14 aprile 2009 : 22:39:17 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
classificazione azzeccata

Ermanno
Torna all'inizio della Pagina

Paoloerre
Utente Senior


Città: Venezia
Prov.: Venezia

Regione: Veneto


1541 Messaggi
Biologia Marina

Inserito il - 14 aprile 2009 : 22:57:05 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Certo è ben strano che fosse solo soletto: I Mytilaster sono sempre in colonia!
Torna all'inizio della Pagina

Fabiolino pecora nera
Moderatore


Città: Napoli
Prov.: Napoli

Regione: Campania


4984 Messaggi
Biologia Marina

Inserito il - 14 aprile 2009 : 23:27:40 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Sarei curioso di vedere i Mytilaster lineatus maltesi, io fino ad ora li ho visti solo in alto adriatico...

Fabiolino pecora nera
...il vero, l'unico, l'originale...
Torna all'inizio della Pagina

Paoloerre
Utente Senior


Città: Venezia
Prov.: Venezia

Regione: Veneto


1541 Messaggi
Biologia Marina

Inserito il - 14 aprile 2009 : 23:48:50 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Messaggio originario di Fabiolino pecora nera:

Sarei curioso di vedere i Mytilaster lineatus maltesi, io fino ad ora li ho visti solo in alto adriatico...

Fabiolino pecora nera
...il vero, l'unico, l'originale...


Quoto in pieno la curiosità di Fabio!
Paolo
Torna all'inizio della Pagina

Scunciglio
Utente Senior


Città: Mons (Belgio)


1043 Messaggi
Biologia Marina

Inserito il - 15 aprile 2009 : 18:00:07 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Ho inviato una mail a Charles in proposito e sono in attesa di risposta.
Comunque ho letto sul Poppe, Goto "European Seashells, Vol. II, pag. 52, che alcuni autori (tra cui loro) considerano M.minimus come una forma di solidus, differenziandosi tra loro per il lato ventrale dritto o curvo rispettivamente.
Se anche gli autori maltesi hanno considerato tali specie come unica, annoverandola come minimus, allora si spiegherebbe perche' non risulta tra le specie sinora trovate a Malta. Consultero' il lavoro di Mifsud, Cachia sui bivalve maltesi per cercare la localita' di ritrovamento dei minimus e magari chiedo se mi inviano qualche esemplare di minimus e lineatus (almeno uno anche per Fabiolino).

Ludovico
Torna all'inizio della Pagina

myzar
Utente Senior


Città: Livorno
Prov.: Livorno

Regione: Toscana


3886 Messaggi
Biologia Marina

Inserito il - 15 aprile 2009 : 20:04:18 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Nel loro libro Mifsud e Cachia affermano che M. minimus è comune in molte località dell'isola, mentre M. lineatus è da loro citato in pochi esemplari a Rax-il-Qawra (?). Aggiungono pure che almeno per loro l'unica differenza che riscontrano con M. minimus è rappresentata dalla presenza di "zig zag striae" nel primo, assenti nel secondo. Ma insistono che questo è vero solo per morpha tipici , esoistendo molte forme intermedie, onde si dichiarano scettici sulla reale differenza specifica dei due.
myzar
Torna all'inizio della Pagina

Scunciglio
Utente Senior


Città: Mons (Belgio)


1043 Messaggi
Biologia Marina

Inserito il - 15 aprile 2009 : 20:18:58 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Grazie Myzar, gentilissimo per il riporto.
Il M.solidus che ho trovato viene proprio da Ras-il-Qawra, come i pochi esemplari di M.lineatus segnalati sinora a Malta. Non ne ho altri per il confronto diretto purtroppo. Appena posso, tornero' per vedere se trovo la benedetta colonia della quale dovrebbero far parte.
Ludovico
Torna all'inizio della Pagina

Fabiolino pecora nera
Moderatore


Città: Napoli
Prov.: Napoli

Regione: Campania


4984 Messaggi
Biologia Marina

Inserito il - 15 aprile 2009 : 20:29:10 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Non è che questa bestia che hai postato i maltesi la determinano come M. lineatus? Perchè tra l'altro le due specie simili sono M. minimus e M. solidulus e non M. lineatus ed uno random dei due...

Fabiolino pecora nera
...il vero, l'unico, l'originale...
Torna all'inizio della Pagina

Paoloerre
Utente Senior


Città: Venezia
Prov.: Venezia

Regione: Veneto


1541 Messaggi
Biologia Marina

Inserito il - 15 aprile 2009 : 21:36:31 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Personalmente ritengo che le capacità tassonomiche di Poppe sono a dir poco discutibili, per cui non le prenderei ad esempio nè punto nè poco.
Altro discorso meritano le disquisizioni di Cachia, Mifsud & C. che sono di ben altro livello.
Sulla separazione specifica di M. minimus e M. solidus concordo che mai è stata fatta chiarezza. Sono specie estremamente adattabili ed estremamente polimorfe per cui solo esami approfonditi sulle parti molli potrano dare una risposta (forse mi sono perso degli studi già fatti!.
Altra cosa il M. lineatus, facilmente separabile dai congenerici (così come il M. marioni).
Per cui la pubblicazione di una foto di un lineatus maltese sarebbe di estremo interesse, almeno per i pochi che amano i Mytilaster.
Paolo

Modificato da - Paoloerre in data 15 aprile 2009 21:37:55
Torna all'inizio della Pagina

Scunciglio
Utente Senior


Città: Mons (Belgio)


1043 Messaggi
Biologia Marina

Inserito il - 15 aprile 2009 : 21:55:49 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Grazie Paolo,
considerero' allora d'obbligo la classificazione come M. cfr. solidus, in attesa di chiarimenti specifici. Spero che Charles Cachia, che ho gia' sollecitato via email, intervenga con qualche foto. Altrimenti saro' costretto a "sacrificarmi" a tornare a casa sua a Malta nel mese di luglio, per fotografarli di persona.
Ludovico
Torna all'inizio della Pagina

Paoloerre
Utente Senior


Città: Venezia
Prov.: Venezia

Regione: Veneto


1541 Messaggi
Biologia Marina

Inserito il - 15 aprile 2009 : 22:37:59 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Messaggio originario di Scunciglio:

Grazie Paolo,
considerero' allora d'obbligo la classificazione come M. cfr. solidus, in attesa di chiarimenti specifici. Spero che Charles Cachia, che ho gia' sollecitato via email, intervenga con qualche foto. Altrimenti saro' costretto a "sacrificarmi" a tornare a casa sua a Malta nel mese di luglio, per fotografarli di persona.
Ludovico


Certi sacrifici vanno assolutamente fatti! Per la scienza e la conoscenza!
Torna all'inizio della Pagina

ang
Moderatore


Città: roma

Regione: Lazio


11085 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 15 aprile 2009 : 22:49:44 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Messaggio originario di Paoloerre:

almeno per i pochi che amano i Mytilaster


a me interessano
ricordo che già nel 1985 bogi coppini e margelli evidenziavano che tra minimus e solidus non c'era una chiara distinzione e ritenevano solidus una forma del minimus


ciao

ang
Torna all'inizio della Pagina

ang
Moderatore


Città: roma

Regione: Lazio


11085 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 15 aprile 2009 : 22:51:06 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
ps perché solidulus?
Torna all'inizio della Pagina

Fabiolino pecora nera
Moderatore


Città: Napoli
Prov.: Napoli

Regione: Campania


4984 Messaggi
Biologia Marina

Inserito il - 15 aprile 2009 : 22:56:41 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Io gli esemplari così li chiamo solidulus perchè rugosi, spessi, massicci, o almeno così mi sembra dalla foto, mentre minimus è più liscio ed "elegante". Ma mi rendo conto che potrebbe rientrare benissimo nella variabilità di una sola specie

Fabiolino pecora nera
...il vero, l'unico, l'originale...
Torna all'inizio della Pagina

Paoloerre
Utente Senior


Città: Venezia
Prov.: Venezia

Regione: Veneto


1541 Messaggi
Biologia Marina

Inserito il - 15 aprile 2009 : 23:07:47 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Messaggio originario di ang:

ps perché solidulus?


Chi ha detto solidulus???
Torna all'inizio della Pagina

Paoloerre
Utente Senior


Città: Venezia
Prov.: Venezia

Regione: Veneto


1541 Messaggi
Biologia Marina

Inserito il - 15 aprile 2009 : 23:19:49 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Messaggio originario di ang:

Messaggio originario di Paoloerre:

almeno per i pochi che amano i Mytilaster


a me interessano
ricordo che già nel 1985 bogi coppini e margelli evidenziavano che tra minimus e solidus non c'era una chiara distinzione e ritenevano solidus una forma del minimus


ciao

ang


Si, difficile dargli torto.
Però c'è da fare una considerazione:
Almeno nella mia area di "studio" esistono delle popolazioni ben distinte sia del tipo (diciamo) solidus che del tipo minimus. I biotopi colonizzati non sono molto diversi, sempre su rocce emerse o semiemerse, per intenderci la zona degli spruzzi o quella più soggetta a marea. Non vi sarebbero motivazioni particolari per una diversa crescita della conchiglia, nel senso che l'area è più o meno la stessa, le rocce sono più o meno le stesse così come la concentrazione numerica degli individui (forse un pò più concentrato il solidus) e la salinità. Quello che ho potuto rilevare è che minimus è più frequente SOTTO pietre, mentre solidus è più frequente SOPRA le pietre.
Questa ovviamente è solo una teoria.
Paolo
Torna all'inizio della Pagina

ang
Moderatore


Città: roma

Regione: Lazio


11085 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 15 aprile 2009 : 23:28:07 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Messaggio originario di Paoloerre:

Messaggio originario di ang:

ps perché solidulus?


Chi ha detto solidulus???


fabiolino, è per quello che lo chiedevo

comunque interessanti queste osservazioni, se non altro si può ipotizzare un'associazione morfotipo-ambiente; questo però non ci dice se è una specie che si manifesta in due modi o due molto simili distinte per habitat

ciao

ang
Torna all'inizio della Pagina

Charles Cachia
Utente Junior

Città: Qormi

Regione: Malta


86 Messaggi
Biologia Marina

Inserito il - 17 aprile 2009 : 15:12:16 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Salve a tutti. La questione Mytilaster temo che restera senza soluzione chiara. Come a detto Paolo, un esame ben approfondito risolvera (forse) la questione. E facile dare un nome ad un esemplare. Cosa che non e cosi facile e dare il nome esatto o, di piu, accertare delle caratteristiche specifici propri ad ogni taxon se queste esistono in effetti. E per questo motivo che talvolta mi porto a considerare tutte le forme di Mytilaster ad appartenere ad una singola specie. Osservando tanti esemplari si conclude che vi sono tutti i gradi di forme o varieta che collegano entro loro questi esemplari. Per concludere: quali sarebbero i caratteri distintivi assoluti di ogni taxon: minimus, lineatus, marioni, solidus ( e non solidulus secondo me)? Tanti saluti.
Charles.

Charles Cachia
Torna all'inizio della Pagina
Pag.di 2 Discussione Discussione Successiva  

Pagina Successiva >>

 Nuova Discussione
 Versione Stampabile my nm Leggi più tardi
Scorciatoia






Natura Mediterraneo © 2003-2020 Natura Mediterraneo Torna all'inizio della Pagina
Questa pagina è stata generata in 2,28 secondi. TargatoNA.it | Movie BackStage | Snitz Forums 2000

Leps.it | Herp.it | Lynkos.net