testata Forum Natura Mediterraneo
Forum | Registrati | Msg attivi | Msg Recenti | Msg Pvt | Utenti | Galleria | Map | Gadgets | Cerca | | FAQ | Regole |NUOVA Tassonomia | Pagina Facebook di Natura Mediterraneo | Google+
Suggerimento: Lo sapevi che puoi aggiungere le informazioni di Google Map nel Forum? Clicca qui!
Cerca
Salva
Password dimenticata

 Galleria Tassonomica
 di Natura Mediterraneo
 



 Tutti i Forum
 Forum Animali - Natura Mediterraneo
 UCCELLI
 Foto ai nidi
 Nuova Discussione
 Versione Stampabile my nm Leggi più tardi
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:
<< Pagina Precedente
Autore Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva
Pag.di 3

Bigeye
Moderatore


Città: viterbo
Prov.: Viterbo

Regione: Lazio


6269 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 23 febbraio 2010 : 17:44:21 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
si in effetti caro menotti come diceva il buon massimo, non è assolutamente questo il luogo per criticare l'operato di altri siti e mailing list.
Personalmente credevo in un appproccio sincretico dei vari siti per quello che chiamavamo "bene comune". l'ornitologia e il birding italiano ne avrebbero avuto gran bisogno, ho visto che così non è, ma preferisco che si mantengano almeno qui toni bassi e rispetto per tutti. Io sto ancora provando a mantenere rapporti di cordialità con la pluralità degli "enti", fatico, ultimamente fatico tanto, ma non voglio mollare.
poi fermo la penna perchè avrei molto da dire, ma la mia formazione civile me lo impedisce.

grazie


angelo

Au village sans pretention, j'ai mauvaise reputation.
-Georges Brassens-

Link


Torna all'inizio della Pagina

Folaga
Utente Junior

Città: Fiumicino
Prov.: Roma

Regione: Lazio


37 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 15 aprile 2010 : 08:30:20 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Buongiorno a tutti,
sono nuovo e sono molto contento di sentire, leggere, questo topic...
la fotografia naturalistica, a mio parere, non deve mai e poi mai mettere a rischio il naturale svolgimento della vita animale. un bravo fotografo non dovrebbe pensare solo ad una buona foto da portare a casa o a un documento così eccezionale, come quello di una scena ripresa di un nido, se tutto questo reca dei danni.
mi unisco a voi promuovendo un buona norma da seguire, una condotta etica e giusta.
ciao

"In tutte le cose della natura esiste qualcosa di meraviglioso."
Link - Link
Torna all'inizio della Pagina

Melanitta
Moderatore


Città: Manfredonia
Prov.: Foggia

Regione: Puglia


7802 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 23 aprile 2010 : 15:32:43 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Benvenuto Folaga! Sono felice di leggere le tue parole che sottoscrivo pienamente. Anche secondo me non c'è scatto o documento che valga, nemmeno il migliore, se come risultato si ha l'aver disturbato e messo a repentaglio l'incolumità e/o la stagione riproduttiva di un animale selvatico. Mai.

Saluti

Massimo
Torna all'inizio della Pagina

picus
Utente Senior

Città: Milano
Prov.: Milano

Regione: Lombardia


941 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 16 marzo 2011 : 15:30:50 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
ho letto delle mail nelle quali si distingue cacciatore buono e cattivo , in sostanza esiste per costoro una dicotomia che farebbe in qualche modo onore per il primo alla tradizione per quello che si dice buon sense o moderazione mentre l'altro è solo un terrorista più o meno.
Il cacciatore rispettoso dell'ambiente e quello indiscriminato che abbatte tutto ( la maggioranza ) quello selettore e quello massacratore . Il pacifico e lo sparatore . Mi pare di assistere ad uno di quei dibattiti dove si confrontano false diversità sulla base di un modello che vuole comunque un elemento sacrificale o quantomeno qualcosa da gestire e decidere in base a qualche astrusa relazione per luoghi comuni. Non occorre sfatare il moderato perchè costui essendo un prelevatore mirato sarebbe in qualche modo sostenuto dal suo buonismo mentre l'altro imperterrito secondo la forma è quello da condannare. Senza comprendere che entrambi sono l'espressione della stessa volontà distruttrice . una realtà univoca che discrimina solamente la natura e la biodiversità correlata. Uno parrebbe che neppure spargesse piombo solo serenità e candore rurale ma certo lui è rispettoso dell'ambiente perchè il suo piombo astratto va direttamente in fonderia e buono a mille usi non certo sparso a tonnellate nelle falde o negli stagni buoni per anatre e fenicotteri la sua è una contaminazione immaginaria e le sue vittime neanche se ne accorgono perchè il suo è un fucile silenziato quasi infantile dal calibro da ectpoplasma.
che bella sintonia il distruttore ed il selettore entrambi accumunati da questa strana razionalità.
Torna all'inizio della Pagina

alfmas
Utente nuovo

Città: galatina
Prov.: Lecce

Regione: Puglia


6 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 11 aprile 2011 : 16:55:14 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
e di questo, cosa ne pensate?
Link

aldo
Torna all'inizio della Pagina

Fabrizio Moglia
Utente Junior

Città: Moncucco
Prov.: Asti

Regione: Piemonte


34 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 23 settembre 2011 : 21:00:07 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Ciao a Tutti, nuovo nuovo del forum, mi sono letto tutta la discussione e vorrei dare il mio modesto parere.

Credo che il problema non sia tanto la foto ai nidi quanto la conoscenza di quello che si fa. Tra noi naturalisti/fotografi e/o fotografi/naturalisti (e penso ci sia una notevole differenza tra i 2) ci sono molte persone preparatissime e coscienziose ma non tutti sono così.

In più c'è il pericolo derivante dalla molta gente che non rientra assolutamente nelle succitate categorie ma che è inquadrabile in quelle di escursionisti, turisti, curiosi, ecc che avrebbero una gran voglia di portare a casa una bella immagine e, in totale buona fede ed ignoranza, rischiano di compromettere irrimediabilmente una covata di qualsivoglia volatile.

Io penso che la foto ad un nido non sia un azione da condannare ma che chi ne sa davvero, ne faccia tesoro per spiegare ed educare chi non ne sa o ne sa poco cercando di evitare danni spesso creati in modo inconsapevole.

Ciao, fabrizio

Link
Torna all'inizio della Pagina

Claudio Baffo
Utente Senior


Città: Trieste
Prov.: Trieste

Regione: Italy


4485 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 23 aprile 2012 : 19:14:30 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Ho appena messo un paio di foto di un picchio nero fotografato nel suo nido,e sono stato rimproverato di averlo fatto,con il pericolo che lasci il nido,ed ora che ho letto questo tuo annuncio mi rendo conto di quanto sia vero quello che scrivi,e
mi scuso per la mia legerezza di averlo fatto,in ogni caso il picchio era a una altezza di venti metri dal terreno e spero di non aver fatto danni,grazie per tutti i suggerimenti che ci date,ciao.

Baffo
Torna all'inizio della Pagina

Oile
Utente Junior

Città: Ceva
Prov.: Cuneo

Regione: Italy


82 Messaggi
Fotografia Naturalistica

Inserito il - 18 giugno 2012 : 07:24:24 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Da sempre sono un fotografo naturalista, ma fotografo gli animali perchè li amo, in ogni forma e genere che la natura mi permette di ammirare.
A prescindere le riprese ai nidi, pratica discutibile e se eseguita da inesperti può avere conseguenze drammatiche, può causare l'abbandono del nido da parte dei genitori, con conseguente condanna dei pulli.
Questa, purtroppo non è il solo comportamento dannoso di noi fotografi nei confronti degli animali, ormai è diventato cosa abituale offrire del cibo ai predatori per scattare immagini ecclatanti, un bellissimo primo piano alla volpe, oppure alla poiana, al falco, ma quali sono le conseguenze?, .... questi abituandosi al cibo facile non insegnano più alla prole le pratiche della caccia, i pulli o i cuccioli sopravviveranno fino a quando continuiamo a nutrirli, per poi morire quando smettimo, solo per il piacere della foto a tutti i costi,!............, ma a quale prezzo!? scusate la mia schiettezza.
Questo per riflettere quanto può essere deleterio il nostro comportamento e a portarne le spese sono i nostri amici.
I forum sono pieni di foto di volpi, poiane, falchi ecc.., sicuramente esiste il momento fortunato, ma non è così frequente, la maggior parte delle volte sono immgini a soggetti attirati con del cibo.
Personalmente penso che la foto più bella che ho scattato è quella a cui ho saputo rinunciare per la salvaguardia dell'esistenza dei miei amici.
Ciao Elio

Oile

Modificato da - Oile in data 18 giugno 2012 08:11:59
Torna all'inizio della Pagina

FederArt
Utente Senior


Città: Lanciano
Prov.: Chieti

Regione: Abruzzo


1318 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 19 giugno 2012 : 23:39:42 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Messaggio originario di Oile:


...
Personalmente penso che la foto più bella che ho scattato è quella a cui ho saputo rinunciare per la salvaguardia dell'esistenza dei miei amici.
Ciao Elio



la penso esattamente allo stesso modo!!!

ciao
federico
Torna all'inizio della Pagina
Pag.di 3 Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  

<< Pagina Precedente

 Nuova Discussione
 Versione Stampabile my nm Leggi più tardi
Scorciatoia






Forum Natura Mediterraneo © 2003-2018 Natura Mediterraneo Torna all'inizio della Pagina
Questa pagina è stata generata in 0,89 secondi. TargatoNA.it | Movie BackStage | Snitz Forums 2000

Leps.it | Herp.it | Ecotrekking.it | Lynkos.net