testata Forum Natura Mediterraneo
Forum | Registrati | Msg attivi | Msg Recenti | Msg Pvt | Utenti | Galleria | Map | Gadgets | Cerca | | FAQ | Regole |NUOVA Tassonomia | Pagina Facebook di Natura Mediterraneo | Google+
Suggerimento: Conosci la funzione scorciatoia? Clicca qui!
Cerca
Salva
Password dimenticata

 Galleria Tassonomica
 di Natura Mediterraneo
 



 Tutti i Forum
 Forum Geologia e Paleontologia - Natura Mediterraneo
 GEOLOGIA DEL MEDITERRANEO
 Non ho idea cosa possa essere.
 Nuova Discussione
 Versione Stampabile my nm Leggi più tardi
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:
Autore Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  

RockHoward
Utente Super


Città: Udine
Prov.: Udine

Regione: Friuli-Venezia Giulia


10241 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 30 dicembre 2023 : 18:05:10 Mostra Profilo  Apri la Finestra di Tassonomia

Buona serata a tutti!!!
In un gruppo FB hanno inserito queste foto chiedendo un mio parere in proposito. Avevo pensato ad un riversamento di sostanze nocive nel bosco ma mi hanno assicuranto che " era in mezzo al nulla senza via d'accesso e aveva il tipico odore di fungo di consistenza spugnosa e che sembrava vuoto al tocco " Io, vista la grandezza del pezzo isolato escluderei un fungo. E' possibile un formazione geologica del terreno? Allego immagini. Foto di Aln Toffolo.

Immagine:
Non ho idea cosa possa essere.
240,98 KB

Immagine:
Non ho idea cosa possa essere.
193,08 KB

Immagine:
Non ho idea cosa possa essere.
223,55 KB

Immagine:
Non ho idea cosa possa essere.
161,59 KB

Immagine:
Non ho idea cosa possa essere.
120,3 KB

Accertato che non è pertinente con gli argomenti del forum si prega di cancellare tranquillamente la discussione. Grazie!!!

Nicolò
--
Attenzione alla "Nomenclatura binomiale". Il primo termine (nome generico) porta sempre l'iniziale maiuscola, mentre il secondo termine (nome specifico) viene scritto in minuscolo.
Da: Link

Modificato da - RockHoward in Data 30 dicembre 2023 18:12:07

mauriziocaprarigeologo
Moderatore



3496 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 30 dicembre 2023 : 20:20:35 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
dalle prime immagini si capisce poco (quelle con "molti individui" vicini); comunque non ho mai visto nulla di simile in ambito geologico e le caratteristiche fisiche che riportano i tuoi colleghi (e la giacitura sul terreno) portano ad escludere formazioni di quella natura;
ma davvero non riesci ad immaginare nulla sul fronte funghi? per quanto riguarda l'ipotesi che si tratti di qualcosa di artificiale bastava provare a bruciacchiarlo e vedere cosa succedeva (a cosa pensavi? schiume poliuretaniche espanse?). Facci sapere come va a finire.
Buona serata

maurizio
____________________

“Un géologue est essentiellement un lithoclaste, ou rompeur de pierre…” - D. Dolomieu

“Non crederai a tutte queste sciocchezze, vero Teddy?” - M. Ewing (geofisico e oceanografo) a E. Bullard (geofisico), a proposito della tettonica delle placche (NY, 1966)
Torna all'inizio della Pagina

Ale67
Utente Senior

Città: Vignanello
Prov.: Viterbo

Regione: Lazio


3411 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 31 dicembre 2023 : 13:12:39 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Ipotesi senza nessuna pretesa, potrebbero essere dei Mixomiceti?



Modificato da - Ale67 in data 31 dicembre 2023 13:13:47
Torna all'inizio della Pagina

Dolasilla
Utente Junior

Città: miano


89 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 04 gennaio 2024 : 14:32:52 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Anche a me non ricorda nulla di geologico, né la posizione sul terreno mi sembra da geo-coso... ma, hanno osato prendere un campioncino di quella roba lì? giusto per provare a fare qualche analisi...
A vederlo, potrebbe anche far pensare a qualcosa di artificiale; il fatto che il luogo sia isolato e sperduto non vuol dire... in pieno bosco, in Bergamasca, lontano dal sentiero - per rilevare carte geologiche giravo spesso fuori sentiero - una volta trovai gli inequivocabili segni di carotaggi, pezzi di carote di diametro sui 6 cm a memoria, e le imboccature delle perforazioni che spuntavano appena dal fogliame come tubi ormai chiusi... poi un collega mi rivelò che avevano portato su tutto con l'elicottero, molti anni prima, per verificare la profondità di un piano di scivolamento lungo quel versante... Qui però non riesco a immaginare che cosa potrebbero aver fatto con una ipotetica schiuma poliuretanica.
A meno che non abbiano pensato semplicemente di discaricarla in un luogo fuori vista... tipo il frigorifero sepolto dal fogliame entro un vallone nel bosco, sulla cui porta scivolai una volta spiaccicandomi al suolo... paese ben lontano, strada distante, come cavolo aveva fatto ad arrivare sino a lì lo sanno solo gli autoctoni...
Torna all'inizio della Pagina

mauriziocaprarigeologo
Moderatore



3496 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 08 gennaio 2024 : 11:20:44 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
chissà se RockHoward ha saputo più nulla della faccenda...

maurizio
____________________

“Un géologue est essentiellement un lithoclaste, ou rompeur de pierre…” - D. Dolomieu

“Non crederai a tutte queste sciocchezze, vero Teddy?” - M. Ewing (geofisico e oceanografo) a E. Bullard (geofisico), a proposito della tettonica delle placche (NY, 1966)
Torna all'inizio della Pagina

RockHoward
Utente Super


Città: Udine
Prov.: Udine

Regione: Friuli-Venezia Giulia


10241 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 08 gennaio 2024 : 12:02:36 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Messaggio originario di mauriziocaprarigeologo:

chissà se RockHoward ha saputo più nulla della faccenda...


Ciao Maurizio,
non mi hanno fatto sapere più nulla. Ho chiesto se mi indicassero il posto per poter andare a vedere di persona ma non ho avuto più risposta. Un altro utente intervenendo nella discussione scriveva "Io ho trovato un fungo simile, che cos'è" Gli facevo presente che aveva ripreso lo stesso scenario, probabilmente in una situazione precedente. Ecco la foto.

Immagine:
Non ho idea cosa possa essere.
244,44 KB

Se avrò l'occasione di andare a vedere farò sicuramente sapere. Buona giornata!!!

Nicolò
--
Attenzione alla "Nomenclatura binomiale". Il primo termine (nome generico) porta sempre l'iniziale maiuscola, mentre il secondo termine (nome specifico) viene scritto in minuscolo.
Da: Link

Modificato da - RockHoward in data 08 gennaio 2024 12:04:15
Torna all'inizio della Pagina

mauriziocaprarigeologo
Moderatore



3496 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 08 gennaio 2024 : 21:27:33 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
alcune considerazioni: evidentemente la zona non è poi così irraggiungibile se un altro utente c'è capitato; a parte una colorazione leggermente più scura, non noto nessuna variazione di forma di quegli strani corpi (sarebbe interessante sapere quanto tempo è passato tra le due serie di scatti e quindi chiedersi se questa apparente persistenza delle forme sia compatibile con una natura fungina dell'ammasso); mi sbaglio o qualche ceppo sembra essere stato tagliato alla base?

maurizio
____________________

“Un géologue est essentiellement un lithoclaste, ou rompeur de pierre…” - D. Dolomieu

“Non crederai a tutte queste sciocchezze, vero Teddy?” - M. Ewing (geofisico e oceanografo) a E. Bullard (geofisico), a proposito della tettonica delle placche (NY, 1966)
Torna all'inizio della Pagina
  Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  
 Nuova Discussione
 Versione Stampabile my nm Leggi più tardi
Scorciatoia






Natura Mediterraneo © 2003-2020 Natura Mediterraneo Torna all'inizio della Pagina
Questa pagina è stata generata in 0,24 secondi. TargatoNA.it | Movie BackStage | Snitz Forums 2000

Leps.it | Herp.it | Lynkos.net