testata Forum Natura Mediterraneo
Forum | Registrati | Msg attivi | Msg Recenti | Msg Pvt | Utenti | Galleria | Map | Gadgets | Cerca | | FAQ | Regole |NUOVA Tassonomia | Pagina Facebook di Natura Mediterraneo | Google+
Suggerimento: Conosci la funzione scorciatoia? Clicca qui!
Cerca
Salva
Password dimenticata

 Galleria Tassonomica
 di Natura Mediterraneo
 



 Tutti i Forum
 Forum Animali - Natura Mediterraneo
 LE TRACCE DEGLI ANIMALI
 Escrementi in balcone: AIUTO!!!
 Nuova Discussione
 Versione Stampabile my nm Leggi più tardi
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:
Autore Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  

Chiara9823
Utente nuovo

Città: Guidonia Montecelio
Prov.: Roma

Regione: Lazio


3 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 17 agosto 2019 : 18:20:07 Mostra Profilo  Apri la Finestra di Tassonomia

Salve a tutti
Sono nuova
Vi prego aiutatemi a decifrare di quali animali appartengono questi escrementi
Só per certo che non sono gechi non avendo il puntino bianco
Li ho trovati in balcone al piano di sopra...
Immagine:
Escrementi in balcone: AIUTO!!!
77,31 KB

Modificato da - vladim in Data 08 settembre 2019 05:43:08

Chiara9823
Utente nuovo

Città: Guidonia Montecelio
Prov.: Roma

Regione: Lazio


3 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 17 agosto 2019 : 18:21:51 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Queste sono le seconde, che già per dimensioni mi preoccupano di meno!
Immagine:
Escrementi in balcone: AIUTO!!!
135,09 KB
Torna all'inizio della Pagina

Chiara9823
Utente nuovo

Città: Guidonia Montecelio
Prov.: Roma

Regione: Lazio


3 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 18 agosto 2019 : 08:17:55 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Vi prego aiutatemi!!!!
Potrebbe essere la borra di...????
Attendo con ansia che qualcuno mi risponda
Vi ringrazio in anticipo
Torna all'inizio della Pagina

Stregatto
Utente Senior


Città: Arezzo


984 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 18 agosto 2019 : 11:36:45 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Ciao Chiara,
innanzitutto benvenuta tra noi!!
A giudicare dall'aspetto e considerando che li hai trovati sul balcone, con molta probabilità si tratta di escrementi di pipistrelli. Molto spesso le colonie di questi simpaticissimi mammiferi scelgono come rifugio gli anfratti presenti sulla facciata degli edifici, il sottotetto, ecc. Inoltre, il loro raggruppamento mi fa pensare proprio a una colonia (se si trattasse di topi, probabilmente sarebbero sparsi in giro in modo più irregolare).
Ti mando alcuni link per un confronto: nel primo Pdf trovi la modalità di distinzione tra escrementi di topo e quelli di pipistrello, che all'apparenza potrebbero essere confusi facilmente: quelli di pipistrello sono friabili al tatto a causa della presenza della chitina degli insetti di cui si nutrono.
Attendiamo il parere dei più esperti: se si tratta effettivamente di pipistrelli, non solo puoi dormire sonni tranquilli, ma puoi considerarti fortunata: predatori formidabili, ogni notte cacciano attivamente migliaia di insetti molesti (tra cui le fastidiose zanzare), contenendone il numero entro limiti accettabili.
Facci sapere!

Enzo

Link
Link
Link
Link
Link

Torna all'inizio della Pagina

orsobblu
Moderatore

Città: Camorino


7241 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 24 agosto 2019 : 09:48:14 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Gli escrementi di pipistrello, una volta secchi, sono friabili mentre quelli di topo sono compatti.
Torna all'inizio della Pagina

Stregatto
Utente Senior


Città: Arezzo


984 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 24 agosto 2019 : 12:36:42 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Messaggio originario di orsobblu:

Gli escrementi di pipistrello, una volta secchi, sono friabili mentre quelli di topo sono compatti.



Ciao Alessandro, tu per cosa propendi?
Osservando la loro disposizione e il raggruppamento così "regolare" e aggiungendo il luogo del ritrovamento (il balcone), sinceramente propenderei per pipistrelli. Tu cosa ne pensi? Credo che la miglior cosa da fare per verificarlo sia quella di monitorare la cosa: rimuovere gli escrementi presenti, collocare nello stesso luogo una tavola e tenere d'occhio nei giorni successivi. Se il deposito di escrementi continua in modo regolare, la presenza di un rifugio o di un roost di pipistrelli è quasi assicurata.

Enzo

Torna all'inizio della Pagina

orsobblu
Moderatore

Città: Camorino


7241 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 24 agosto 2019 : 13:36:16 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia


Ciao Alessandro, tu per cosa propendi?
Osservando la loro disposizione e il raggruppamento così "regolare" e aggiungendo il luogo del ritrovamento (il balcone), sinceramente propenderei per pipistrelli. Tu cosa ne pensi? Credo che la miglior cosa da fare per verificarlo sia quella di monitorare la cosa: rimuovere gli escrementi presenti, collocare nello stesso luogo una tavola e tenere d'occhio nei giorni successivi. Se il deposito di escrementi continua in modo regolare, la presenza di un rifugio o di un roost di pipistrelli è quasi assicurata.

Enzo


Anch'io penso ai pipistrelli (i loro escrementi, tra l'altro, sono un ottimo concime per le piante da balcone )
Chiara non ha detto se il terrazzo si trovi o meno direttamente sotto la grondaia, ma immagino di sì.
Non so come funzioni lì, ma qui tutte le specie di pipistrello sono protette e in ogni caso, come sottolineavi, la presenza di un posatoio di pipistrelli sarebbe una benedizione.
La tua proposta di monitorare la "produzione" mi sembra sensata.
Zanzare permettendo, ci si potrebbe anche sistemare su una sdraio, poco dopo il tramonto, "quando la mosca cede alla zanzara" direbbe Dante, e sperare di vederli uscire
Torna all'inizio della Pagina

Stregatto
Utente Senior


Città: Arezzo


984 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 24 agosto 2019 : 14:27:24 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Messaggio originario di orsobblu:



Ciao Alessandro, tu per cosa propendi?
Osservando la loro disposizione e il raggruppamento così "regolare" e aggiungendo il luogo del ritrovamento (il balcone), sinceramente propenderei per pipistrelli. Tu cosa ne pensi? Credo che la miglior cosa da fare per verificarlo sia quella di monitorare la cosa: rimuovere gli escrementi presenti, collocare nello stesso luogo una tavola e tenere d'occhio nei giorni successivi. Se il deposito di escrementi continua in modo regolare, la presenza di un rifugio o di un roost di pipistrelli è quasi assicurata.

Enzo


Anch'io penso ai pipistrelli (i loro escrementi, tra l'altro, sono un ottimo concime per le piante da balcone )
Chiara non ha detto se il terrazzo si trovi o meno direttamente sotto la grondaia, ma immagino di sì.
Non so come funzioni lì, ma qui tutte le specie di pipistrello sono protette e in ogni caso, come sottolineavi, la presenza di un posatoio di pipistrelli sarebbe una benedizione.
La tua proposta di monitorare la "produzione" mi sembra sensata.
Zanzare permettendo, ci si potrebbe anche sistemare su una sdraio, poco dopo il tramonto, "quando la mosca cede alla zanzara" direbbe Dante, e sperare di vederli uscire



Concordo al 100%!
Anche qui sono protetti e per fortuna se ne sta finalmente comprendendo appieno la preziosissima utilità nella lotta a zanzare & Co.
Dalle mie parti, al Lago Trasimeno, è stato ripetuto per la seconda volta un progetto della regione già attuato 9 anni fa: quello di ubicare nei vari comuni del lago 200 bat box finalizzate al contenimento biologico dei Chironomidi, che sono diventati piuttosto invadenti e fastidiosi, soprattutto per i turisti.

Chiara, quando ti connetti nuovamente facci sapere come procede: se davvero si tratta di pipistrelli, ti consiglierei di ubicare in terrazza una o più bat box: a costo zero avrai dei preziosissimi alleati che ti libereranno da zanzare, chironomidi e altri sgraditi ospiti senza ricorrere a insetticidi e altre "diavolerie"...

Enzo

Torna all'inizio della Pagina

orsobblu
Moderatore

Città: Camorino


7241 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 24 agosto 2019 : 16:49:50 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Il discorso delle cassette per pipistrelli necessita di un'osservazione.
questi animaletti potrebbero impiegare anni prima di decidere di occuparle. Mi raccontava una biologa che si occupa specialmente di chirotteri che anni fa si è dovuto rifare il tetto di una casa, rifugio estivo per una colonia di Serotini.
Si è proceduto in inverno per non disturbare gli animali che tuttavia sono rimasti assenti per cinque anni. Poi sono tornati, ma insomma...
Torna all'inizio della Pagina

Stregatto
Utente Senior


Città: Arezzo


984 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 24 agosto 2019 : 17:57:54 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Messaggio originario di orsobblu:

Il discorso delle cassette per pipistrelli necessita di un'osservazione.
questi animaletti potrebbero impiegare anni prima di decidere di occuparle. Mi raccontava una biologa che si occupa specialmente di chirotteri che anni fa si è dovuto rifare il tetto di una casa, rifugio estivo per una colonia di Serotini.
Si è proceduto in inverno per non disturbare gli animali che tuttavia sono rimasti assenti per cinque anni. Poi sono tornati, ma insomma...


Certo, non tutto è così immediato e inoltre, trattandosi di animaletti piuttosto delicati, bisogna fare molta attenzione a non disturbarli.
Per esperienza di amici, posso dirti che generalmente la colonizzazione delle cassette è tanto più rapida quanto più l'ambiente è antropizzato e alterato; al contrario, se l'ambiente è integro, ricco di alberi vetusti e di vecchi edifici pieni di anfratti e aperture, le cassette verranno occupate molto più difficilmente: di "case" ne hanno a sufficienza...

Ti mando questo topic analogo di Pasor: secondo te, si tratta di pipistrelli, topi o qualche altro piccolo mammifero?

Link

Enzo


Link

Torna all'inizio della Pagina

orsobblu
Moderatore

Città: Camorino


7241 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 25 agosto 2019 : 09:27:06 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Non è facile rispondere senza averli sottomano, ma nella prima fotografia mi sembra di indovinare frammenti di elitre che fanno pensare ai pipistrelli.
Torna all'inizio della Pagina

Pasor
Utente Junior

Città: Milano


52 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 25 agosto 2019 : 10:07:31 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Grazie!
Torna all'inizio della Pagina

Stregatto
Utente Senior


Città: Arezzo


984 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 25 agosto 2019 : 16:48:58 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
In effetti, credo che tu abbia ragione: ho provato ad ingrandire la prima foto e sembra anche a me di vedere dei frammenti di elitre: probabilmente il pipistrello in questione ha predato qualche coleottero.
Ovviamente, il discorso degli escrementi di pipistrelli depositati in raggruppamenti nello stesso punto è valido soltanto se ci troviamo sotto un roost o un altro sito dove sia presente una colonia; nel caso di pipistrelli in volo, il singolo individuo di passaggio depositerà 1-2 piccoli escrementi sporadici, che troveremo sparsi sul pavimento.

Enzo

Torna all'inizio della Pagina

nocino
Utente Senior

Città: Acquapendente
Prov.: Viterbo

Regione: Lazio


3946 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 08 settembre 2019 : 15:55:59 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Per m ela prima foto è una borra...dire di chi non è semplice ma di borra dovrebbe trattarsi...
la seconda foto pe consistenza e raggruppamento trattasi di un piccolo rigufio o di un posatoio di caccia di uno o 2 esemplari...se fosse una colonia ne avrebbe trovate a decine di escrementini...

Luca
Torna all'inizio della Pagina

Stregatto
Utente Senior


Città: Arezzo


984 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 08 settembre 2019 : 16:59:58 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Messaggio originario di nocino:

Per m ela prima foto è una borra...dire di chi non è semplice ma di borra dovrebbe trattarsi...
la seconda foto pe consistenza e raggruppamento trattasi di un piccolo rigufio o di un posatoio di caccia di uno o 2 esemplari...se fosse una colonia ne avrebbe trovate a decine di escrementini...


Dici una borra?
Effettivamente, osservandola bene, paragonata al dito di Chiara sembrerebbe piuttosto grande per essere un escremento di pipistrello.
Aspettiamo novità e aggiornamenti per sapere come procede.

Enzo

Torna all'inizio della Pagina

nocino
Utente Senior

Città: Acquapendente
Prov.: Viterbo

Regione: Lazio


3946 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 09 settembre 2019 : 14:47:17 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Effettivamente, osservandola bene, paragonata al dito di Chiara sembrerebbe piuttosto grande per essere un escremento di pipistrello.


"In proporzione al dito di Chiara" se sarebbe un escremento di pipistrello....lo stesso dovrebbe essere grande come un aquila

Luca
Torna all'inizio della Pagina

Stregatto
Utente Senior


Città: Arezzo


984 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 09 settembre 2019 : 15:09:08 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Messaggio originario di nocino:

Effettivamente, osservandola bene, paragonata al dito di Chiara sembrerebbe piuttosto grande per essere un escremento di pipistrello.


"In proporzione al dito di Chiara" se sarebbe un escremento di pipistrello....lo stesso dovrebbe essere grande come un aquila


O quantomeno, come una volpe volante dell'Isola di Bali o delle Seychelles

Enzo

Torna all'inizio della Pagina
  Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  
 Nuova Discussione
 Versione Stampabile my nm Leggi più tardi
Scorciatoia






Forum Natura Mediterraneo © 2003-2018 Natura Mediterraneo Torna all'inizio della Pagina
Questa pagina è stata generata in 0,42 secondi. TargatoNA.it | Movie BackStage | Snitz Forums 2000

Leps.it | Herp.it | Ecotrekking.it | Lynkos.net