testata Forum Natura Mediterraneo
Forum | Registrati | Msg attivi | Msg Recenti | Msg Pvt | Utenti | Galleria | Map | Gadgets | Cerca | | FAQ | Regole |NUOVA Tassonomia | Pagina Facebook di Natura Mediterraneo | Google+
Suggerimento: Lo sapevi che puoi aggiungere le informazioni di Google Map nel Forum? Clicca qui!
Cerca
Salva
Password dimenticata

 Galleria Tassonomica
 di Natura Mediterraneo
 



 Tutti i Forum
 Forum Animali - Natura Mediterraneo
   UCCELLI
 Brevi Note
 Forcello autunnale
 Nuova Discussione
 Versione Stampabile my nm Leggi più tardi
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:
Autore Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  

Seraph
Moderatore


Città: Torino
Prov.: Torino

Regione: Piemonte


4787 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 28 settembre 2013 : 17:57:35 Mostra Profilo  Apri la Finestra di Tassonomia

Ciao a tutti, oggi mi è capitata una cosa davvero fantastica: alle 9 di questa mattina ho attaccato un sentiero a 1400-1500 m di quota, dalle parti di Ceresole Reale, in un bellissimo bosco di larice, mirtilli ed abeti bianchi, il tutto immerso nella nebbia fitta...dopo mezzoretta che camminavo nel silenzio più totale, ho iniziato a sentire dei rugolii, ho continuato sul sentiero ed i rugolii sono aumentati d'intensità, uniti a qualche soffio...me ne sono rimasto fermo per godermi lo spettacolo, quando un bellissimo maschio si è posato su un larice a 50 m da me, raggiunto poco dopo da altri 2 maschi con coda aperta e fare imperioso...ovviamente non avevo con me la macchina foto, lasciata a casa visto il tempaccio, ma vi posso assicurare che è stata un'esperienza meravigliosa e soprattutto sorprendente: pensavo che i maschi cantassero solo a maggio-giugno!!
Mi sapreste illuminare sulla scena a cui ho assistito?

In questa quindicina di minuti i 3 maschi si sono spostati da un larice all'altro sfindandosi a suon di fischi e rugolii, fancendo un gran trambusto ad ogni spostamento, finchè uno dei 3 non ha spiccato il volo verso un larice molto più lontano dal sentiero, seguito poco dopo dagli altri 2...
è tutto il giorno che ho quest'espressione in viso

Ale

Quando si è determinati, l'impossibile non esiste: allora si possono muovere cielo e terra---Yamamoto Tsunetomo

Flickr

parnassius
Utente Super


Città: Torino
Prov.: Torino

Regione: Piemonte


7552 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 19 dicembre 2013 : 23:53:53 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Ciao, scusa il ritardo nella risposta, mi sembra che i maschi di gallo forcello si affrontino in questi duelli rituali, come dicevi giustamente tu, verso maggio-giugno per conquistare il diritto alla riproduzione, ma anche in questo periodo, perchè devono stabilire un preciso ordine gerarchico all'interno dei gruppi che si formano verso la fine dell'autunno e che staranno assieme per tutto l'inverno (anche se in questo caso le sfide sono decisamente meno "violente"). Magari qualcuno più esperto di me potrà aggiungere informazioni (oppure smentire totalmente ciò che ho detto )
Torna all'inizio della Pagina

parnassius
Utente Super


Città: Torino
Prov.: Torino

Regione: Piemonte


7552 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 19 dicembre 2013 : 23:58:06 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
P.S. Sappi che ti invidio un casino perchè sono anni che vado da quelle parti e non ho mai visto un gallo forcello fino ad ora...

Modificato da - parnassius in data 19 dicembre 2013 23:59:38
Torna all'inizio della Pagina
  Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  
 Nuova Discussione
 Versione Stampabile my nm Leggi più tardi
Scorciatoia






Forum Natura Mediterraneo © 2003-2018 Natura Mediterraneo Torna all'inizio della Pagina
Questa pagina è stata generata in 0,48 secondi. TargatoNA.it | Movie BackStage | Snitz Forums 2000

Leps.it | Herp.it | Ecotrekking.it | Lynkos.net