testata Forum Natura Mediterraneo
Forum | Registrati | Msg attivi | Msg Recenti | Msg Pvt | Utenti | Galleria | Map | Gadgets | Cerca | | FAQ | Regole |NUOVA Tassonomia | Pagina Facebook di Natura Mediterraneo | Google+
Suggerimento: Lo sapevi che puoi aggiungere le informazioni di Google Map nel Forum? Clicca qui!
Cerca
Salva
Password dimenticata

 Galleria Tassonomica
 di Natura Mediterraneo
 


Nota! La determinazione degli insetti necessita quasi sempre di un'indicazione geografica e temporale precisa.
Invitiamo quindi gli utenti ad inserire questi dati ogni volta che viene richiesta una determinazione o viene postata una foto di un insetto. I dati forniti dagli utenti ci consentiranno anche di attribuire un valore scientifico alle segnalazioni, contribuendo a migliorare e integrare le attuali conoscenze sulla distribuzione delle specie postate.


 Tutti i Forum
 Forum Animali - Natura Mediterraneo
   INSETTI
 Hemiptera Heteroptera
 Eterotteri quasi svegli
 Nuova Discussione
 Versione Stampabile my nm Leggi più tardi
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:
Autore Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  

paolofon
Utente Super

Città: Reggio nell'Emilia
Prov.: Reggio Emilia

Regione: Emilia Romagna


7436 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 11 gennaio 2007 : 22:04:47 Mostra Profilo  Apri la Finestra di Tassonomia

Di oggi, sotto le cortecce dei platani del Campo di Marte, parco pubblico vicino a casa (Reggio Emilia):

1)Rhyparochromus (Raglius) alboacuminatus (Goeze, 1778)


Immagine:
Eterotteri quasi svegli
248,3 KB

Paofon

paolofon
Utente Super

Città: Reggio nell'Emilia
Prov.: Reggio Emilia

Regione: Emilia Romagna


7436 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 11 gennaio 2007 : 22:15:20 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Classe: Hexapoda Ordine: Hemiptera Heteroptera Famiglia: Lygaeidae Genere: Arocatus Specie:Arocatus longiceps
2) Arocatus sp?
Mi sembra che abbia il capo lungo come la larghezza della parte tra gli occhi: è A. roeselii ?




Arocatus longiceps (1 ex. più grande), Scolopostethus pictus (3 exx. scuri e più piccoli)
Eterotteri quasi svegli
254,52 KB


Immagine:
Eterotteri quasi svegli
280,13 KB

Paofon

Modificato da - Velvet ant in data 25 marzo 2007 19:16:49
Torna all'inizio della Pagina

paolofon
Utente Super

Città: Reggio nell'Emilia
Prov.: Reggio Emilia

Regione: Emilia Romagna


7436 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 11 gennaio 2007 : 22:21:46 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Classe: Hexapoda Ordine: Hemiptera Heteroptera Famiglia: Lygaeidae Genere: Scolopostethus Specie:Scolopostethus pictus
3) altri eterotteri presenti in tutte le foto: non li conosco; qui in compagnia di una Forficula auricularia (Forficulidae, Dermaptera).
Grazie a chi vorrà correggere le mie identificazioni e completarle

Immagine:
Eterotteri quasi svegli
286,12 KB



Immagine:
Eterotteri quasi svegli
229,74 KB

Paofon

Modificato da - Velvet ant in data 25 marzo 2007 19:20:36
Torna all'inizio della Pagina

Paris
Moderatore


Città: Sondrio
Prov.: Sondrio

Regione: Lombardia


5737 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 12 gennaio 2007 : 10:16:32 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
nell'ordine:

FOTO 1) Scolopostethus pictus (Schilling, 1829), Rhyparochromus (Raglius) alboacuminatus (Goeze, 1778), Corythucha ciliata (Say, 1832)

FOTO 2a) Arocatus longiceps Stål, 1872 (1 ex.), Scolopostethus pictus (Schilling, 1829)

FOTO 2b) Scolopostethus pictus (Schilling, 1829), Arocatus longiceps Stål, 1872

FOTO 3a) Scolopostethus pictus (Schilling, 1829), Forficula auricularia Linnaeus, 1758

FOTO 3b) Scolopostethus pictus (Schilling, 1829), Corythucha ciliata (Say, 1832)


NOTE -
S.pictus è l'unica specie glabra di questo genere che ha tutti gli articoli antennali chiari, solo leggermente iscuriti e le femmine nettamente e completamente macrottere. Esse sono svernanti sotto ripari (è il nostro caso).
A. roeselii ha la macchia nera che non raggiunge l'apice delle emi-elitre e l'esocorio color rosso-mattone, il capo più corto e il pronoto scuro nella parte prossimale. A. longiceps ha invece il capo più lungo (attenzione, nelle foto si vede bene solo su due exx.), ma il pronoto é quasi completamente rosso. Basta confrontare con A.roeselii fotografato in altre discussioni di questo Forum. Per gli Arocatus si confronti la chiave dicotomica in: Link









-----------
"La vita è l'arte dell'incontro" (Vinicius De Moraes)

Modificato da - Paris in data 12 gennaio 2007 10:56:04
Torna all'inizio della Pagina

vladim
Moderatore trasversale


Città: Milano
Prov.: Milano

Regione: Lombardia


34172 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 22 settembre 2016 : 08:34:53 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
21/09/16
Il sottogenere Raglius è diventato un genere a tutti gli effetti,
quindi Raglius alboacuminatus !


Torna all'inizio della Pagina
  Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  
 Nuova Discussione
 Versione Stampabile my nm Leggi più tardi
Scorciatoia






Natura Mediterraneo © 2003-2020 Natura Mediterraneo Torna all'inizio della Pagina
Questa pagina è stata generata in 0,23 secondi. TargatoNA.it | Movie BackStage | Snitz Forums 2000

Leps.it | Herp.it | Lynkos.net