testata Forum Natura Mediterraneo
Forum | Registrati | Msg attivi | Msg Recenti | Msg Pvt | Utenti | Galleria | Map | Gadgets | Cerca | | FAQ | Regole |NUOVA Tassonomia | Pagina Facebook di Natura Mediterraneo | Google+
Suggerimento: Hai provato la nostra ricerca tassonomica da Browser? Clicca qui per info!
Cerca
Salva
Password dimenticata

 Galleria Tassonomica
 di Natura Mediterraneo
 


Nota! La determinazione degli insetti necessita quasi sempre di un'indicazione geografica e temporale precisa.
Invitiamo quindi gli utenti ad inserire questi dati ogni volta che viene richiesta una determinazione o viene postata una foto di un insetto. I dati forniti dagli utenti ci consentiranno anche di attribuire un valore scientifico alle segnalazioni, contribuendo a migliorare e integrare le attuali conoscenze sulla distribuzione delle specie postate.


 Tutti i Forum
 Forum Animali - Natura Mediterraneo
   INSETTI
 Hemiptera Heteroptera
 Eterotteri addormentati e svegli
 Nuova Discussione
 Versione Stampabile my nm Leggi più tardi
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:
Autore Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  

paolofon
Utente Super

Città: Reggio nell'Emilia
Prov.: Reggio Emilia

Regione: Emilia Romagna


7436 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 11 dicembre 2006 : 21:25:03 Mostra Profilo  Apri la Finestra di Tassonomia

Ieri all'Oasi di Torrile (PR), sotto delle assi, svernava un gruppo di Pyrrochoris apterus con 2 Rhyparochromus vulgaris (giusto ).




Immagine:
Eterotteri addormentati e svegli
200,93 KB

Paofon

Modificato da - Paris in Data 25 maggio 2007 01:16:43

Seraph
Moderatore


Città: Torino
Prov.: Torino

Regione: Piemonte


4787 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 11 dicembre 2006 : 21:28:21 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Sui Pyrrhocoris sono sicuro, sugli altri 2 non mi pronuncio...tra gli apterus, però, c'è anche un intruso! (magari Melanocoryphus albomaculatus ?)
prova a trovarlo..si mimetizza bene!


ah, bella foto!!!
Ale

Quando si è determinati, l'impossibile non esiste: allora si possono muovere cielo e terra---Yamamoto Tsunetomo

Modificato da - Seraph in data 11 dicembre 2006 21:51:41
Torna all'inizio della Pagina

paolofon
Utente Super

Città: Reggio nell'Emilia
Prov.: Reggio Emilia

Regione: Emilia Romagna


7436 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 11 dicembre 2006 : 21:29:00 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Classe: Hexapoda Ordine: Hemiptera Heteroptera Famiglia: Lygaeidae Genere: Arocatus Specie:Arocatus melanocephalus
Oggi invece passeggiava sul tappeto kazako in sala un piccolo eterottero, 3-4 mm: anche lui Rhyparochromus? minusculus? o quadratus? o altro?
Grazie

Immagine:
Eterotteri addormentati e svegli
267,9 KB

Paofon

Modificato da - Paris in data 27 settembre 2007 00:30:19
Torna all'inizio della Pagina

Seraph
Moderatore


Città: Torino
Prov.: Torino

Regione: Piemonte


4787 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 11 dicembre 2006 : 21:30:27 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Sparo un Arocatus melanocephalus

Ale

Quando si è determinati, l'impossibile non esiste: allora si possono muovere cielo e terra---Yamamoto Tsunetomo
Torna all'inizio della Pagina

paolofon
Utente Super

Città: Reggio nell'Emilia
Prov.: Reggio Emilia

Regione: Emilia Romagna


7436 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 11 dicembre 2006 : 21:38:21 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
tra gli apterus, però, c'è anche un intruso!
prova a trovarlo..si mimetizza bene!


Hai ragione! A metà del margine dex della foto: non mi pare però un Lygaeus equestris....

Paofon
Torna all'inizio della Pagina

Seraph
Moderatore


Città: Torino
Prov.: Torino

Regione: Piemonte


4787 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 11 dicembre 2006 : 21:40:04 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
sì, hai ragione, mi sono corretto dopo

Ale

Quando si è determinati, l'impossibile non esiste: allora si possono muovere cielo e terra---Yamamoto Tsunetomo
Torna all'inizio della Pagina

Seraph
Moderatore


Città: Torino
Prov.: Torino

Regione: Piemonte


4787 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 11 dicembre 2006 : 21:51:53 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Messaggio originario di Seraph:

Sui Pyrrhocoris sono sicuro, sugli altri 2 non mi pronuncio...tra gli apterus, però, c'è anche un intruso! (magari Melanocoryphus albomaculatus ?)
prova a trovarlo..si mimetizza bene!


ah, bella foto!!!
Ale

Quando si è determinati, l'impossibile non esiste: allora si possono muovere cielo e terra---Yamamoto Tsunetomo




ho fatto che correggere direttamente il messaggio precedente per economizzare
spero solo di aver azzeccato identificazione!!!

Ale

Quando si è determinati, l'impossibile non esiste: allora si possono muovere cielo e terra---Yamamoto Tsunetomo
Torna all'inizio della Pagina

Paris
Moderatore


Città: Sondrio
Prov.: Sondrio

Regione: Lombardia


5737 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 11 dicembre 2006 : 23:55:54 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Elenco nuovamente anche le specie già note. Dall'alto verso il basso:

foto 1)
Pyrrhocoris apterus (Linnaeus, 1758) plurimi
Melanocoryphus albomaculatus (Goeze, 1778) 1 ex. a dx.
Rhyparochromus (Rhyparochromus) vulgaris (Schilling, 1829) 2 exx. al centro

foto 2)
Arocatus melanocephalus (Fabricius, 1798) 1 ex. sul tappeto del Kazakistan

NOTA - Chiave delle specie italiane di Arocatus Spinola 1837
1 (4) capo lungo come la larghezza della parte tra gli occhi
2 (3) parte apicale delle emielitre color rosso-mattone, esocorio rosso Arocatus roeselii (Schilling, 1829)
3 (2) parte apicale delle emielitre nera o scura, esocorio scuro Arocatus melanocephalus (Fabricius, 1798)
4 (1) capo più lungo che la larghezza tra gli occhi, esocorio rosso-mattone Arocatus longiceps Stål, 1872












-----------
"La vita è l'arte dell'incontro" (Vinicius De Moraes)

Modificato da - Paris in data 12 dicembre 2006 00:04:06
Torna all'inizio della Pagina

Paris
Moderatore


Città: Sondrio
Prov.: Sondrio

Regione: Lombardia


5737 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 10 marzo 2007 : 02:55:33 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Classe: Hexapoda Ordine: Hemiptera Heteroptera Famiglia: Lygaeidae Genere: Arocatus Specie:Arocatus
Chiave delle specie italiane del genere Arocatus Spinola 1837

1. Capo lungo come la larghezza della parte tra gli occhi......................... 2
- Capo più lungo che la larghezza tra gli occhi, esocorio rosso-mattone ............................................................... Arocatus longiceps Stål, 1872
2. Parte apicale delle emielitre color rosso-mattone, esocorio rosso ........................................................... Arocatus roeselii (Schilling, 1829)
- Parte apicale delle emielitre nera o scura, esocorio scuro........................................... Arocatus melanocephalus (Fabricius, 1798)





-----------
"La vita è l'arte dell'incontro" (Vinicius De Moraes)

Modificato da - Paris in data 25 maggio 2007 01:18:33
Torna all'inizio della Pagina
  Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  
 Nuova Discussione
 Versione Stampabile my nm Leggi più tardi
Scorciatoia






Natura Mediterraneo © 2003-2020 Natura Mediterraneo Torna all'inizio della Pagina
Questa pagina è stata generata in 0,23 secondi. TargatoNA.it | Movie BackStage | Snitz Forums 2000

Leps.it | Herp.it | Lynkos.net