testata Forum Natura Mediterraneo
Forum | Registrati | Msg attivi | Msg Recenti | Msg Pvt | Utenti | Galleria | Map | Gadgets | Cerca | | FAQ | Regole |NUOVA Tassonomia | Pagina Facebook di Natura Mediterraneo | Google+
Suggerimento: Lo sapevi che puoi aggiungere le informazioni di Google Map nel Forum? Clicca qui!
Cerca
Salva
Password dimenticata

 Galleria Tassonomica
 di Natura Mediterraneo
 


Nota! La determinazione degli insetti necessita quasi sempre di un'indicazione geografica e temporale precisa.
Invitiamo quindi gli utenti ad inserire questi dati ogni volta che viene richiesta una determinazione o viene postata una foto di un insetto. I dati forniti dagli utenti ci consentiranno anche di attribuire un valore scientifico alle segnalazioni, contribuendo a migliorare e integrare le attuali conoscenze sulla distribuzione delle specie postate.


 Tutti i Forum
 Forum Animali - Natura Mediterraneo
   INSETTI
 Hemiptera Heteroptera
 Orgia di Lygaeidae: Dimorphopterus sp. del Bolognese
 Nuova Discussione
 Versione Stampabile my nm Leggi più tardi
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:
Autore Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  

olaffio
Utente Senior


Città: Ozzano dell'Emilia
Prov.: Bologna

Regione: Emilia Romagna


3230 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 30 maggio 2009 : 20:50:40 Mostra Profilo  Apri la Finestra di Tassonomia

Classe: Hexapoda Ordine: Hemiptera Heteroptera Famiglia: Lygaeidae Genere: Dimorphopterus Specie:Dimorphopterus sp.
Oggi, mentre passeggiavo lungo un fiume nei pressi di Bologna, mi sono imbattuto in questa coppia che si era riparata su una pianta palustre alla ricerca di un pò di intimità...


Immagine:
Orgia di Lygaeidae: Dimorphopterus sp. del Bolognese
149,77 KB

Ma poi guardandomi intorno ho trovato questo...



Immagine:
Orgia di Lygaeidae: Dimorphopterus sp. del Bolognese
151,17 KB

E specialmente questi che avevano anche costruito una singolare "struttura" simmetrica mentre si accoppiavano...


Immagine:
Orgia di Lygaeidae: Dimorphopterus sp. del Bolognese
131,82 KB


Che cosa sono? (spero siano Coleotteri in realtà dato che qualche dubbio ce l'ho ) E soprattutto, come mai un tale comportamento gregario durante l'accoppiamento?

_______

Stefano
_______

Modificato da - vladim in Data 22 maggio 2017 05:49:25

StagBeetle
Moderatore


Città: Ancona
Prov.: Ancona

Regione: Marche


6321 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 30 maggio 2009 : 21:18:31 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Fai bene ad avere dubbi...
Sono eterotteri!

Direi Lygaeidae...

Ciao

Giacomo
Torna all'inizio della Pagina

olaffio
Utente Senior


Città: Ozzano dell'Emilia
Prov.: Bologna

Regione: Emilia Romagna


3230 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 31 maggio 2009 : 03:49:26 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Oooook bene...
Meglio spostarlo nella sezione apposita allora

_______

Stefano
_______
Torna all'inizio della Pagina

gomphus
Moderatore


Città: Milano
Prov.: Milano

Regione: Lombardia


10487 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 31 maggio 2009 : 18:12:02 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
fatto !

maurizio

quando l'ultimo albero sarà stato abbattuto,
l'ultimo fiume avvelenato, l'ultimo pesce pescato,
allora ci accorgeremo che i soldi non si possono mangiare

Torna all'inizio della Pagina

nanni
Utente Senior

Città: Napoli


2280 Messaggi
Fotografia Naturalistica

Inserito il - 02 giugno 2009 : 00:58:31 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
comportamento x fini mimetico/difensivi ? opp. casualità da affollamento ?
Torna all'inizio della Pagina

Acipenser
Utente Senior


Città: Francoforte sul Meno
Prov.: Estero

Regione: Germany


1668 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 02 giugno 2009 : 01:58:22 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Messaggio originario di nanni:

comportamento x fini mimetico/difensivi ? opp. casualità da affollamento ?


A naso, ma aspetto smentite, direi che il fine più probabile di tale comportamento sia la massimizzazione della ricombinazione allelica.

Tautò tèni zon kài
tethnekós kai egregoròs
kai kathèudon kai nèon kai
gheraiòn tade gàr
metapésonta ekéina ésti
kakèina pàlin táuta.

Eraclito, Frammenti, 88; Di passaggio, Franco Battiato.
Torna all'inizio della Pagina

olaffio
Utente Senior


Città: Ozzano dell'Emilia
Prov.: Bologna

Regione: Emilia Romagna


3230 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 02 giugno 2009 : 10:53:28 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Intanto ho dato una occhiata alla tassonomia e sembrerebbero Ischnodemus quadratus, oppure qualcosa di simile

_______

Stefano
_______
Torna all'inizio della Pagina

nanni
Utente Senior

Città: Napoli


2280 Messaggi
Fotografia Naturalistica

Inserito il - 02 giugno 2009 : 11:02:37 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
hé hé non sarò io a smentire quello che qualcuno chiama <istinto riproduttivo>..
Nel caso specifico sembrano particolari le modalità.. di massa, che questa specie in quella occasione, ritiene forse più vantaggiose...
Torna all'inizio della Pagina

olaffio
Utente Senior


Città: Ozzano dell'Emilia
Prov.: Bologna

Regione: Emilia Romagna


3230 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 12 giugno 2009 : 16:15:43 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Scusate se riuppo il topic, ma mi incuriosiva molto avere chiarimenti su questo comportamento gregario

_______

Stefano
_______
Torna all'inizio della Pagina

Marsal
Moderatore


Città: Bellano
Prov.: Lecco

Regione: Lombardia


1977 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 12 giugno 2009 : 22:54:27 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Intanto ho dato una occhiata alla tassonomia e sembrerebbero Ischnodemus quadratus, oppure qualcosa di simile


In effetti potrebbe trattarsi di Ischnodemus sabuleti (Fallén, 1826)o di I quadratus Fieber, 1837. Il fatto è che la distinzione è molto difficile,e I. quadratus addirittura pare sia una specie di dubbia validità.
Anche l'areale di distribuzione è praticamente indistinto.
Per ora e in attesa di Paride, direi quindi che si tratta di un I. sabuleti/quadratus (ovviamente forma brachittera, esiste anche quella con le ali più lunghe!)

Chi ha prescha perda seis temp ("Chi ha fretta perde il suo tempo", detto romancio)
Torna all'inizio della Pagina

Paris
Moderatore


Città: Sondrio
Prov.: Sondrio

Regione: Lombardia


5737 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 06 agosto 2009 : 00:14:58 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
In effetti le osservazioni di Martino sono più che pertinenti e la questione resta insoluta da tempo.

-----------
"La vita è l'arte dell'incontro" (Vinicius De Moraes)
Link
Torna all'inizio della Pagina

Sergio Melandri
Utente Senior

Città: Ravenna


993 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 16 maggio 2017 : 09:45:23 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Controllando in galleria ho letto questo vecchio topic. Credo che l'identificazione sia errata. Dovrebbe essere Lygaeidae Blissinae Dimorphopterus sp. (Blissoides o Spinolae non saprei)


Sergio.

Torna all'inizio della Pagina

Mizar
Utente Super

Città: Napoli
Prov.: Napoli

Regione: Campania


11864 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 16 maggio 2017 : 18:13:55 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Non è sbagliato. Lygaeidae è la famiglia ed è giusta. La sottofamiglia (in questo caso Blissinae) non sempre viene citata nelle identificazioni. Solitamente è più che sufficiente Famiglia - Genere - Specie.

Verrà il giorno in cui uccidere un animale sarà considerato un delitto al pari di uccidere un uomo. (Leonardo da Vinci)
Torna all'inizio della Pagina

Sergio Melandri
Utente Senior

Città: Ravenna


993 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 16 maggio 2017 : 20:52:51 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Ciao Mizar
Secondo me è sbagliato il Genere. Non è Ischnodemus !


Sergio

Torna all'inizio della Pagina

Sergio Melandri
Utente Senior

Città: Ravenna


993 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 16 maggio 2017 : 20:59:12 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
La questione della famiglia so che è controversa. Per alcuni sono famiglia a se stante, Blissidae. Per altri sono Lygaeidae (Sottofamiglia Blissinae). Chiedevo chiarimenti nell'altro mio topic dove ho ritratto con molte probabilità la stessa specie.

Sergio.

Torna all'inizio della Pagina

vladim
Moderatore trasversale


Città: Milano
Prov.: Milano

Regione: Lombardia


34172 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 17 maggio 2017 : 05:26:57 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Messaggio originario di Mizar:

Non è sbagliato. Lygaeidae è la famiglia ed è giusta. La sottofamiglia (in questo caso Blissinae) non sempre viene citata nelle identificazioni. Solitamente è più che sufficiente Famiglia - Genere - Specie.


Ma il genere????
Torna all'inizio della Pagina

Mizar
Utente Super

Città: Napoli
Prov.: Napoli

Regione: Campania


11864 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 17 maggio 2017 : 16:18:50 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Non mi ero accorto che Sergio avesse proposto un genere differente. Sorry.
Io non li conosco, non so

Verrà il giorno in cui uccidere un animale sarà considerato un delitto al pari di uccidere un uomo. (Leonardo da Vinci)
Torna all'inizio della Pagina

Sergio Melandri
Utente Senior

Città: Ravenna


993 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 17 maggio 2017 : 20:44:50 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Questo di seguito, a mio parere, è un Ischnodemus sp.

Fotografato a Mezzano di Ravenna nel mese di luglio 2015


Immagine:
Orgia di Lygaeidae: Dimorphopterus sp. del Bolognese
266,63 KB



Sergio

Torna all'inizio della Pagina

Sergio Melandri
Utente Senior

Città: Ravenna


993 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 17 maggio 2017 : 20:50:16 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Metto due foto a confronto

In alto Dimorphopterus sp (blissoides o spinolae non saprei)

In basso Ischndemus sp (sabuleti o quadratus fate voi )



Immagine:
Orgia di Lygaeidae: Dimorphopterus sp. del Bolognese
274,24 KB

Saluti a tutti e grazie per eventuali chiarimenti.

Sergio

Torna all'inizio della Pagina

Paris
Moderatore


Città: Sondrio
Prov.: Sondrio

Regione: Lombardia


5737 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 21 maggio 2017 : 23:29:31 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Messaggio originario di Sergio Melandri:

Controllando in galleria ho letto questo vecchio topic. Credo che l'identificazione sia errata. Dovrebbe essere Lygaeidae Blissinae Dimorphopterus sp. (Blissoides o Spinolae non saprei)


Sergio.


Ma certo che ha ragione Sergio! A suo tempo avevo seguito più la questione dell'affollamento senza pensare al nome della specie, fidandomi anche degli interventi precedenti e sapendo che Ischnodemus è più comune. Infatti in zona costiera o nell'immediato entroterra è presente il Dimorphopterus (Franziska ha trovato addirittura un ex, alato sul suo terrazzo!!). Si tratta di una segnalazione interesante, che conferma la presenza in zona.

PAGINA RESEARCHGATE
E PUBBLICAZIONI PDF - Link
Torna all'inizio della Pagina

Sergio Melandri
Utente Senior

Città: Ravenna


993 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 22 maggio 2017 : 10:42:26 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Grazie della conferma Paride.
In questi giorni di Maggio i Dimorphopterus sono piuttosto numerosi nella valle di Punta alberete ed è facile notarli su Phragmites (cannuccia di palude), quasi sempre alla base delle foglie. Avevo aperto un topic qualche giorno fa

Link

Non ho notato però gli assembramenti di cui si parlava sopra ... sempre esemplari soli, o due in accoppiamento.

Saluti a tutti
Sergio.

Torna all'inizio della Pagina
  Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  
 Nuova Discussione
 Versione Stampabile my nm Leggi più tardi
Scorciatoia






Natura Mediterraneo © 2003-2020 Natura Mediterraneo Torna all'inizio della Pagina
Questa pagina è stata generata in 0,33 secondi. TargatoNA.it | Movie BackStage | Snitz Forums 2000

Leps.it | Herp.it | Lynkos.net