testata Forum Natura Mediterraneo
Forum | Registrati | Msg attivi | Msg Recenti | Msg Pvt | Utenti | Galleria | Map | Gadgets | Cerca | | FAQ | Regole |NUOVA Tassonomia | Pagina Facebook di Natura Mediterraneo | Google+
Suggerimento: Come inserire i video di Youtube nel Forum Clicca qui!
Cerca
Salva
Password dimenticata

 Galleria Tassonomica
 di Natura Mediterraneo
 



 Tutti i Forum
 Forum Biologia Marina - Mare Mediterraneo
 MOLLUSCHI
 Modifiche elenchi sistematici
 Nuova Discussione
 Versione Stampabile my nm Leggi più tardi
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:
<< Pagina Precedente | Pagina Successiva >>
Autore Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva
Pag.di 3

ang
Moderatore


Città: roma

Regione: Lazio


11310 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 05 settembre 2009 : 15:26:04 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Messaggio originario di Fabiolino pecora nera:

poi nel lavoro che cita Ang sulla Bela ci sono 6 specie che per la prima volta sono citate per il Mediterraneo spagnolo (forse prima si credeva fossero solo atlantiche?: in tal caso andrebbero aggiunte alla lista mediterranea).


non ne ho idea, comunque le specie citate nel lavoro erano già incluse nella fauna mediterranea nella lista di chiarelli et alii del 1999

ciao

ang


Altissimum planetam tergeminum observavi (Galileo)
Torna all'inizio della Pagina

Fabiolino pecora nera
Moderatore


Città: Napoli
Prov.: Napoli

Regione: Campania


4999 Messaggi
Biologia Marina

Inserito il - 05 settembre 2009 : 15:28:32 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Beh, allora nessuna novità, solo nuove per la Spagna

Fabiolino pecora nera
...il vero, l'unico, l'originale...
Torna all'inizio della Pagina

Murex76
Moderatore


Città: Palermo & Jesi (AN)


1917 Messaggi
Biologia Marina

Inserito il - 09 settembre 2009 : 18:49:03 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Ciao,

come già proposto da Fabiolino, modifico la lista dei bivalvi.....
Anadara demiri è posta in sinonimia con Anadara transversa (Say, 1822), in un interessante lavoro di Albano, Rinaldi, Evangelisti, Kuan & Sabelli: On the identity and origin of Anadara demiri (Bivalvia: Arcidae). Journal of the Marine Biological Association of the United Kingdom, 2009, 89(6), 1289–1298.

A presto


Giuseppe


Chi semina vento, raccoglie tempesta
Torna all'inizio della Pagina

Fabiolino pecora nera
Moderatore


Città: Napoli
Prov.: Napoli

Regione: Campania


4999 Messaggi
Biologia Marina

Inserito il - 14 settembre 2009 : 23:25:00 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Mitrella psilla...qualcuno controlla se è già raffigurata nei molluschi del Golfo di Gabes magari con altro nome?

Link

Fabiolino pecora nera
...il vero, l'unico, l'originale...

Modificato da - Fabiolino pecora nera in data 14 settembre 2009 23:26:17
Torna all'inizio della Pagina

myzar
Utente Senior


Città: Livorno
Prov.: Livorno

Regione: Toscana


3886 Messaggi
Biologia Marina

Inserito il - 14 settembre 2009 : 23:32:58 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Messaggio originario di Fabiolino pecora nera:

Mitrella psilla...qualcuno controlla se è già raffigurata nei molluschi del Golfo di Gabes magari con altro nome?
................

La specie è segnalata per la baia di Tunisi, vicino al porto, mooolto lontano da Djerba, dove non la ho vista.
Per una immagine cercate in uno degli Iberus passati dove si parlava di Mitrelle del West Africa: è raffigurata lì
myzar
Torna all'inizio della Pagina

Fabiolino pecora nera
Moderatore


Città: Napoli
Prov.: Napoli

Regione: Campania


4999 Messaggi
Biologia Marina

Inserito il - 15 settembre 2009 : 00:47:02 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Grazie mille Enzo . Una buona immagine la si può trovare anche al link nella bibliografia del lavoro

Fabiolino pecora nera
...il vero, l'unico, l'originale...
Torna all'inizio della Pagina

theco
Utente Super




6114 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 23 settembre 2009 : 13:26:34 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Alcune domande su taxon di Gastropoda, confrontando Clemam (C) con la Peterlist (P).


Questi dovrebbero essere errori di battitura, da una delle due parti:
1. Bothryphallus (P) - Botryphallus (C)
2. Cymathium (P) - Cymatium (C)
3. Gibborissoa (P) - Gibborissoia (C)
4. Monotygma (P) - Monotigma (C)
5. Notarcus (P) - Notarchus (C)


Questi invece sono generi diversi usati per la stessa specie:
6. Brachystoma (P) - Odostomia (C)
7. Cerithidium (P) - Clathrofenella (C)
8. Cioniscus (P) - Graphis (C)
9. Folinella (P) - Chrysallida (C)
10. Latiaxis (P) - Babelomurex (C)
11. Leufroyia (P) - Raphitoma (C)
12. Miralda (P) - Chrysallida (C)
13. Murexsul (P) - Muricopsis (C)
14. Naria (P) - Erosaria (C)
15. Naticarius (P) - Natica (C)
16. Puposyrnola (P) - Syrnola (C)


Questa infine è una specie presente nella Peterlist di cui non trovo corrispondenze in Clemam:
17. Potampyrgus antipodarum (P) - ??? (C)

Qualcuno sa darmi qualche indicazione ulteriore su queste dscrepanze?

Ciao, Andrea
Torna all'inizio della Pagina

PS
Utente Senior



Regione: Friuli-Venezia Giulia


4462 Messaggi
Biologia Marina

Inserito il - 23 settembre 2009 : 13:46:12 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Alcuni potrebbero essere benissimo errori di battitura....sorry.
Torna all'inizio della Pagina

Ermanno
Moderatore


Città: Longare
Prov.: Vicenza

Regione: Veneto


6436 Messaggi
Biologia Marina

Inserito il - 23 settembre 2009 : 14:32:52 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Penso che le discordanze trovate nella prima lista siano dovute ad errori di battitura, oppure dall'aver copiato il taxon in un lavoro dove era presente un lapsus calami.

Ti consiglio di controllare nel : Nomenclator Zoologicus ... errori di battitura possono essere anche in CLEAN ... sono uomini anche loro !

Per le seguenti liste vado a memoria ... in ogni caso non ci troviamo in presenza di errori, ma di scelte diverse del volore del dato Taxa ... oppure al mancato aggiornamento o accettazione di alcune variazioni proposte di recente ( questo in cleman )


Questi invece sono generi diversi usati per la stessa specie:

6. Brachystoma (P) - Odostomia (C) = asseconda gli autori Brachystoma è considerato semplice sottogenere o genere valido.

7. Cerithidium (P) - Clathrofenella (C) = al momento non sò risponderti.

8. Cioniscus (P) - Graphis (C) Cioniscus venne istituito da Jeffreys per sostituire Graphis già in uso tra le briofite (se non ricordo male) ... ma essendo le briofite dei vegetali non c'è problema di ononimia. Alcuni autori hanno mantenuto Graphis per alcune specie , tipo : albida ed utilizzato Cioniscus per : minima ... unico difetto... Jeffreys istituì Cioniscus per : Albida !!! :-( per cui : da utilizzare Graphis per tutte.

9. Folinella (P) - Chrysallida (C) = Usato il secondo genere , solo per una questione di comodità, iniziata con la revisione di van Aartsen ... tanto per non perdersi nei vari generi e sottogeneri istituiti per questo gruppo ... lo stesso Aartsen , notava però, quanto fossero diverse le specie di area mediterranea-nord europea , dal tipo di Chrysallida di origine centroamericana ( se non sbaglio) .... io direi di mantenere Folinella staccata da Chysallida per le notevoli differenze morfologiche; da quanto mi risulta non ci sono revisioni anatomiche o genetiche in questo gruppo, per cui al momento la scelta è legata alla sensibilità del singolo ricercatore.

10. Latiaxis (P) - Babelomurex (C) = non ricordo

11. Leufroyia (P) - Raphitoma (C) = Per alcuni valido genere , per altri semplice sottogenere , in ogni caso , valido per distinguere un gruppo caratterizzato per morfologia della protoconca ed, in particolar modo della conchiglia, tutta sua. Per me da mantanere , almeno come sottogenere.

12. Miralda (P) - Chrysallida (C) = mi sfugge, ma penso che sia come sopra esposto.

13. Murexsul (P) - Muricopsis (C) = dimostrato di recente la validità di Murexul per un paio di specie ... evidentemente il cleman non è ancora aggiornato.

14. Naria (P) - Erosaria (C) = sostituzione proposta di recente ... vedi Boll SIM di qualche tempo fà.

15. Naticarius (P) - Natica (C) = qui dovrei sentire uno specialista sulle natiche ... non sò , se basandosi sull'opercolo, Naticarius a che livello sia da utilizzare.

16. Puposyrnola (P) - Syrnola (C) di questo ne abbiamo parlato nello speciale Eulimella. ... sempre soggettivo.


Questa infine è una specie presente nella Peterlist di cui non trovo corrispondenze in Clemam:
17. Potampyrgus antipodarum (P) - ??? (C) = specie dulcicula, presente occasionalmente in bacini salmastri = limiti acque dolci e salate di varia lettura.

Intanto questo
Torna all'inizio della Pagina

myzar
Utente Senior


Città: Livorno
Prov.: Livorno

Regione: Toscana


3886 Messaggi
Biologia Marina

Inserito il - 23 settembre 2009 : 17:56:55 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Per Clathrofenella in Clemam invece che Cerithidium l'editor di Clemam aggiunge che Cerithidium, specie tipo submamillatum, è un genere prettamente mediterraneo e ritiene che l'altro sia maggiormente adatto alle due specie di immigranti cui va riferito, perparvula credo e feruginea.
myzar
Torna all'inizio della Pagina

theco
Utente Super




6114 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 24 settembre 2009 : 10:42:23 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Sulla prima lista il Nomeclator Zoologicus sostiene il Clemam e penso quindi che sarebbe da correggere la Peterlist, tranne che per quanto riguarda Gibborissoa, che sembra essere stata descritta in effetti con la desinenza -oia, ma poi corretta, vedere qui:
Link
in questo caso penso che dovrebbe essere il Clemam a correggersi.

Grazie per le altre indicazioni

Ciao, Andrea
Torna all'inizio della Pagina

theco
Utente Super




6114 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 25 settembre 2009 : 11:42:00 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Per mie esigenze di banca dati ho dovuto trasformare questa lista pdf (da Clemam) di taxa sovraspecifici

Modifiche elenchi sistematici
104,42 KB

in questo file excel

Modifiche elenchi sistematici
267,54 KB

dal quale ho eliminato cefalopodi e nudibranchi che non mi interessavano.
I bivalvi devo ancora farli.
Ho inoltre eliminato i taxa riconosciuti come sinonimi e tutti i generi europei non presenti in Mediterraneo (utilizzando la Peterlist come criterio)

Se il file può essere utile a qualcun altro può chiedermelo via email.

Ciao, Andrea
Torna all'inizio della Pagina

Fabiolino pecora nera
Moderatore


Città: Napoli
Prov.: Napoli

Regione: Campania


4999 Messaggi
Biologia Marina

Inserito il - 06 maggio 2010 : 00:55:36 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Messaggio originario di siciliaria:

Scusate, ma non è che per caso Coralliophila ahuiri, sia quella raffigurata in Crocetta e Spanu 2008, sub Coralliophila squamosa? Non che ahuiri...ruderatus....

Link
Link


Oh Tino, siccome alla mezza non ho nulla di meglio da fare che studiare e scrivere di molluschi...ho voglia di dialogare e ti rilancio
E che ne pensi di ahuiri e guancha?

Fabiolino pecora nera
...il vero, l'unico, l'originale...
Torna all'inizio della Pagina

Ermanno
Moderatore


Città: Longare
Prov.: Vicenza

Regione: Veneto


6436 Messaggi
Biologia Marina

Inserito il - 06 maggio 2010 : 16:15:53 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia


..... e perchè nò, turbiformis ???

Ermanno
Torna all'inizio della Pagina

Fabiolino pecora nera
Moderatore


Città: Napoli
Prov.: Napoli

Regione: Campania


4999 Messaggi
Biologia Marina

Inserito il - 16 maggio 2010 : 21:23:52 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Ermanno, se non mi dai le coordinate di turbiformis non so proprio dove beccarla. Lo sai che non ho le tue conoscenze profonde sulla letteratura dei secoli scorsi, dopo aver letto i lavori antichi portanti me la faccio di solito dagli anni 50 (Pinctada radiata) in sù

Fabiolino pecora nera
...il vero, l'unico, l'originale...
Torna all'inizio della Pagina

Fabiolino pecora nera
Moderatore


Città: Napoli
Prov.: Napoli

Regione: Campania


4999 Messaggi
Biologia Marina

Inserito il - 18 maggio 2010 : 13:57:58 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Se ho ben capito quanto ho letto di sfuggita, da oggi quello che in Med chiamavamo multistriatus deve essere chiamato scopula, mentre quello che chiamavamo scopula si deve chiamare candidus...

Fabiolino pecora nera
...il vero, l'unico, l'originale...
Torna all'inizio della Pagina

Ermanno
Moderatore


Città: Longare
Prov.: Vicenza

Regione: Veneto


6436 Messaggi
Biologia Marina

Inserito il - 22 maggio 2010 : 22:38:15 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Scusami Fabiolino, ma mi era scappato il tuo accorato appello ... sò che in ogni caso, un riferimento ti è arrivato

Ermanno
Torna all'inizio della Pagina

Italo
Utente Senior


Città: Roma
Prov.: Roma

Regione: Lazio


3802 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 16 luglio 2010 : 08:55:10 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Mi è appena arrivato l’ultimo numero di Iberus, in vero un po’ povero di Mediterraneo, ma contenente una importante revisione delle Chauvetia dell’area ibero-marocchina a firma di Gofas & Olivier. Varie novità per il nostro mare.
C. mamillata viene assimilata a granulata, turritellata, attenuata, submamillata e insignis (tutte in sinonimia), quindi una visione molto lumping... qualche dubbio ce l’ho.
Poi specie valide mediterranee sono ritenute:
brunnea
procerula
recondita,
candidissima,
lefevbrii,
retifera (= pellisphocae sensu Pallary non Reeve),
decorata (anche se non corrisponde affatto a quanto comunemente inteso)
dentifera n. sp.

Sarà interessante il completamento della revisione con il Mediterraneo centro orientale... chissà se ci saranno ulteriori sorprese...



Ciao, Italo

Potrai affermare di aver acquisito l'"occhio del malacologo" quando sarai in grado di separare conchiglie simili e riunire conchiglie diverse
Torna all'inizio della Pagina

ang
Moderatore


Città: roma

Regione: Lazio


11310 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 29 luglio 2010 : 07:44:58 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
sottolineo che l'uso di lefebvrei è errato e va corretto in lefebvrii
ad essere pignoli poi le specie nuove per il mediterraneo sarebbero due, visto che Chauveia taeniata è riportata anche per Ceuta

aiutatemi a capire ma la sinonimia di turritellata con mamillata mi sembra, almeno metodologicamente, azzardata; infatti mentre Fusus turritellatus Deshayes viene inserito tout court nell'elenco dei sinonimi di mamillata, nella discussione di questa specie gli autori affermano che:
- ci sono delle differenze nella colorazione dell'animale rispetto agli esemplari siciliani illustrati da micali 1999 e riferiti a turritellata
- turritellata è presente secondo micali nelle coste marocchine ma non in quelle spagnole
- tuttavia nell'area studiata non è possibile distinguere che una sola specie, da cui la sinonimia
- ma in realtà la revisione del taxon turritellata dovrebbe essere effettuata con materiale proveniente dal mediterraneo orientale dato che il locus typicus è nel peloponneso

ciao

ang
Torna all'inizio della Pagina

Fabiolino pecora nera
Moderatore


Città: Napoli
Prov.: Napoli

Regione: Campania


4999 Messaggi
Biologia Marina

Inserito il - 09 gennaio 2011 : 13:17:06 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
E' recentemente uscito "Compendium of Bivalves", un mattone di 1000 pagine e dal costo di 150 euro, ad opera di Markus Huber. L'approccio mi sembra abbastanza "morfologico", ma non sono assolutamente in grado di controbattere scientificamente a quanto proposto se non nella metodologia utilizzata, ad esempio, per alcuni cambi di generi (contenti tutti? claudio va bene come ho scritto o pensi che sia il caso di farci un altro paio di pal...ehm, sermoni riguardo la mancata educazione che ho ricevuto dai miei genitori?). Qui vengono cambiati i generi e gli epiteti specifici di tantissime specie, anche mediterranee, di altre viene confermata la validità specifica e di molte specie si assiste anche ad ampliamento di areale (tipo non vorrei sbagliarmi perchè ho fatto indigestione e ci vorranno 2 mesi per capire tutto, ma ad esempio Jolya martorelli (ex Modiolus martorelli) è dato per l'Italia, il Laevicardium castaneum è considerato specie mediterranea valida and so on....).
Tantissimi auguri a chi si vorrà cimentare prima nel comprarlo e poi nell'isolare i cambiamenti riguardanti la nostra fauna.

Allo stesso tempo su The Veliger è uscito un simpatico articolo di Criscione e Patti riguardo Rissoa lia/Rissoa guerini:

F. CRISCIONE and F. P. PATTI. Similar shells are not necessarily a reliable guide to phylogeny: Rissoa guerinii Récluz, 1843, and Rissoa lia (Monterosato, 1884) (Gastropoda: Rissoidae): a case study: 117-128

che io consiglierei vivamente di leggere
Torna all'inizio della Pagina
Pag.di 3 Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  

<< Pagina Precedente

|
Pagina Successiva >>

 Nuova Discussione
 Versione Stampabile my nm Leggi più tardi
Scorciatoia






Natura Mediterraneo © 2003-2020 Natura Mediterraneo Torna all'inizio della Pagina
Questa pagina è stata generata in 0,33 secondi. TargatoNA.it | Movie BackStage | Snitz Forums 2000

Leps.it | Herp.it | Lynkos.net