testata Forum Natura Mediterraneo
Forum | Registrati | Msg attivi | Msg Recenti | Msg Pvt | Utenti | Galleria | Map | Gadgets | Cerca | | FAQ | Regole |NUOVA Tassonomia | Pagina Facebook di Natura Mediterraneo | Google+
Suggerimento: Hai provato la nostra ricerca tassonomica da Browser? Clicca qui per info!
Cerca
Salva
Password dimenticata

 Galleria Tassonomica
 di Natura Mediterraneo
 


Nota! La determinazione degli insetti necessita quasi sempre di un'indicazione geografica e temporale precisa.
Invitiamo quindi gli utenti ad inserire questi dati ogni volta che viene richiesta una determinazione o viene postata una foto di un insetto. I dati forniti dagli utenti ci consentiranno anche di attribuire un valore scientifico alle segnalazioni, contribuendo a migliorare e integrare le attuali conoscenze sulla distribuzione delle specie postate.


 Tutti i Forum
 Forum Animali - Natura Mediterraneo
   INSETTI
 Coleoptera e Strepsiptera
 Piccoli coleotteri della spiaggia
 Nuova Discussione
 Versione Stampabile my nm Leggi più tardi
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:
Autore Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  

elleelle
Moderatore Trasversale

Città: roma

Regione: Lazio


30486 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 16 aprile 2009 : 10:59:53 Mostra Profilo  Apri la Finestra di Tassonomia

Classe: Hexapoda Ordine: Coleoptera Famiglia: Chrysomelidae Genere: Gastrophysa Specie:Gastrophysa polygoni
Torre Astura, 15-4-2009, sotto un tronco spiaggiato (erano attaccati al tronco, non posati sulla sabbia).
Lunghezza circa 5 mm.

Come struttura fisica mi ricordano i coleotteri giallo-neri fotografati su un pino che ho postato nell'altra discussione.
Dovrebbero essere tipici della spiaggia, perché ne ho trovati in 3 punti diversi e ho visto anche delle elitre di individui morti.
Non si vedono tanto bene perché erano all'ombra, tardo pomeriggio, e io non so usare il flash da vicino .
luigi

Piccoli coleotteri della spiaggia
246,23 KB




Modificato da - Vitalfranz in Data 16 aprile 2009 19:01:01

elleelle
Moderatore Trasversale

Città: roma

Regione: Lazio


30486 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 16 aprile 2009 : 11:01:01 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Questi li ho spostati al sole, ma era radente...

Immagine:
Piccoli coleotteri della spiaggia
250,39 KB


Torna all'inizio della Pagina

StagBeetle
Moderatore


Città: Ancona
Prov.: Ancona

Regione: Marche


6321 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 16 aprile 2009 : 13:42:24 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Sono dei Chrysomelidae; Gastrophysa polygoni.

Cosa cavolo ci fanno sulla spiaggia e per di più su tronchi spiaggiati?

Ciao

Giacomo
Torna all'inizio della Pagina

elleelle
Moderatore Trasversale

Città: roma

Regione: Lazio


30486 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 16 aprile 2009 : 17:04:48 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Anche questi saranno caduti dalla scarpata, come il piccolo carabide di prima
luigi



Torna all'inizio della Pagina

gomphus
Moderatore


Città: Milano
Prov.: Milano

Regione: Lombardia


9257 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 17 aprile 2009 : 15:12:33 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
così tanti e tutti insieme? a questo punto mi sembra mooooolto probabile che siano veramente stati tutti fluitati da una piena del fiume, trascinati in mare e successivamente spiaggiati

maurizio

quando l'ultimo albero sarà stato abbattuto,
l'ultimo fiume avvelenato, l'ultimo pesce pescato,
allora ci accorgeremo che i soldi non si possono mangiare

Torna all'inizio della Pagina

vespa90ss
Utente Super


Città: Firenze

Regione: Toscana


6345 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 17 aprile 2009 : 16:10:56 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Non credo Maurizio: credo invece che vivano nel retroduna e che ad un certo punto della loro vita decidano di volare ed affrontare il mare aperto (per andare dove non saprei proprio). Più e più volte ne ho "salvati" a decine e decine mentre facevo il bagno sia a Vada che alle Rocchette, mentre stavano affogando in mare (ora ditemi voi se è possibile mettersi a salvare crisomelidi ed altri insetti vari mentre uno fa il bagno...!! uno di quei tanti episodi in cui gli entomologi vengono presi per grulli).
Ma forse, più semplicemente, è il vento che li spinge in mare. Le onde poi li restituiscono alla spiaggia quando il vento cambia direzione.
Beppe


Arriviamo alla verità, non solo con la ragione, ma anche con il cuore.
Blaise Pascal - Pensées 1670.



Torna all'inizio della Pagina

gomphus
Moderatore


Città: Milano
Prov.: Milano

Regione: Lombardia


9257 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 17 aprile 2009 : 16:59:26 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
ciao beppe

anche questo è perfettamente possibile... sia Gastrophysa che Parophonus sono buoni volatori; anche se forse una cosa non esclude l'altra, mi è capitato di osservare sotto detrito spiaggiato concentrazioni di carabidi, come Atranus collaris, che avevano tutta l'aria di provenire da eventi come ho descritto

luigi, nei giorni precedenti ai tuoi ritrovamenti ci sono state forti piogge che possano aver provocato una piena del fiume?

maurizio

quando l'ultimo albero sarà stato abbattuto,
l'ultimo fiume avvelenato, l'ultimo pesce pescato,
allora ci accorgeremo che i soldi non si possono mangiare

Torna all'inizio della Pagina

elleelle
Moderatore Trasversale

Città: roma

Regione: Lazio


30486 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 18 aprile 2009 : 11:03:40 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Non ci sono state forti piogge. E poi quel "fiume" è piuttosto un canale di drenaggio della piana pontina e non l'ho mai visto ingrossato.
Da notare che, come ho precisato, erano attaccati al tronco, non posati sulla spiaggia; come se stessero lì intenzionalmente aspettando qualcosa.
Comunque, quell'ambiente è piuttosto particolare: si tratta di un'insenatura di acqua molto bassa dove le onde grosse non arrivano e si trovano alberi e cespugli a pochi metri dalla battigia.
luigi


Torna all'inizio della Pagina

Jimmina
Utente nuovo

Città: Empoli
Prov.: Firenze

Regione: Toscana


1 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 22 agosto 2019 : 02:14:13 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Messaggio originario di vespa90ss:

Non credo Maurizio: credo invece che vivano nel retroduna e che ad un certo punto della loro vita decidano di volare ed affrontare il mare aperto (per andare dove non saprei proprio). Più e più volte ne ho "salvati" a decine e decine mentre facevo il bagno sia a Vada che alle Rocchette, mentre stavano affogando in mare (ora ditemi voi se è possibile mettersi a salvare crisomelidi ed altri insetti vari mentre uno fa il bagno...!! uno di quei tanti episodi in cui gli entomologi vengono presi per grulli).
Ma forse, più semplicemente, è il vento che li spinge in mare. Le onde poi li restituiscono alla spiaggia quando il vento cambia direzione.
Beppe


Arriviamo alla verità, non solo con la ragione, ma anche con il cuore.
Blaise Pascal - Pensées 1670.






Grazie per l'informazione, io ora sono a mare a San Vincenzo e ne ho già salvati una cinquantina!!! Questi scemotti!!!

Torna all'inizio della Pagina
  Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  
 Nuova Discussione
 Versione Stampabile my nm Leggi più tardi
Scorciatoia






Forum Natura Mediterraneo © 2003-2018 Natura Mediterraneo Torna all'inizio della Pagina
Questa pagina è stata generata in 0,58 secondi. TargatoNA.it | Movie BackStage | Snitz Forums 2000

Leps.it | Herp.it | Ecotrekking.it | Lynkos.net