testata Forum Natura Mediterraneo
Forum | Registrati | Msg attivi | Msg Recenti | Msg Pvt | Utenti | Galleria | Map | Gadgets | Cerca | | FAQ | Regole |NUOVA Tassonomia | Pagina Facebook di Natura Mediterraneo | Google+
Suggerimento: Conosci la funzione scorciatoia? Clicca qui!
Cerca
Salva
Password dimenticata

 Galleria Tassonomica
 di Natura Mediterraneo
 


ATTENZIONE! Le indicazioni o considerazioni sulla commestibilità o tossicità dei funghi contenute nelle Sezioni del Forum non devono in alcun modo incoraggiare Frequentatori e Utenti al consumo indiscriminato di funghi selvatici. Per tali esigenze la Legge nazionale ha istituito gli Ispettorati Micologici presso le ASL. Allo stato attuale, gli Ispettorati Micologici sono le uniche strutture in Italia in grado di procedere al riconoscimento dei funghi selvatici ed alla relativa attestazione di commestibilità, previa esame gratuito (cernita ispettiva) delle raccolte richiesto dal cittadino. Le finalità del Forum di Micologia, in sintonia con gli scopi di NaturaMediterraneo, riguardano lo studio, l’approfondimento, la valorizzazione e la divulgazione, anche per finalità di tutela, del Regno Funghi. Si declina pertanto qualunque responsabilità, sia penale che civile, derivante dall’inosservanza di questa avvertenza.


 Tutti i Forum
 Forum Micologico Natura Mediterraneo
 FUNGHI DA DETERMINARE
 Tartufetto Bianco da determinare
 Nuova Discussione
 Versione Stampabile my nm Leggi più tardi
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:
Autore Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  

nocino
Utente Senior

Città: Acquapendente
Prov.: Viterbo

Regione: Lazio


4310 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 30 maggio 2023 : 16:57:37 Mostra Profilo  Apri la Finestra di Tassonomia

Salve, ieri sera ricoprendo uno scavo di una talpa nel boschetto di casa mia è saltato fuori questo piccolo "tartufo", era pochi cm al di sotto del terreno. La zona è Acquapendente (VT), siamo sui 480m. Il terreno è prevalentemente vulcanico di tipo tufaceo, fino a circa 20 anni fa il terreno veniva coltivato poi ho piantato molti piccoli alberi, presi per la maggior parte nelle zone limitrofe (trapiantati). Ci sono svariate specie di querce, ornielli, castagni, aceri, carpini, noccioli, anche un abete e dei pini, c'è pure un pioppo bianco, insomma ho messo un po di tutto. Il tartufetto era in prossimità di roverelle, acero campestre e di un pino domestico. Inizialmente il profumo assomigliava molto a quello dei funghi porcini secchi, poi dopo messo in un barattoletto in frigo è uscito fuori il profumo anche se lieve tipico dei tartufi. Ho consultato anche diversi libri ma non sono arrivato a niente, voi sapete dirmi di che si tratta?

Nelle foto si vede la gleba lucida, è perchè lo avevo appena lavato, quindi quello che si vede è una leggera patina di acqua.

Immagine:
Tartufetto Bianco da determinare
198,77 KB

Immagine:
Tartufetto Bianco da determinare
169,02 KB

Immagine:
Tartufetto Bianco da determinare
244,62 KB

Immagine:
Tartufetto Bianco da determinare
251,91 KB

Luca

nocino
Utente Senior

Città: Acquapendente
Prov.: Viterbo

Regione: Lazio


4310 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 24 giugno 2023 : 16:35:57 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
porto su, nessun parere, nessuna idea?

Luca
Torna all'inizio della Pagina

Ricciolo
Utente Junior

Città: Palau
Prov.: Sassari

Regione: Sardegna


68 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 06 agosto 2023 : 20:29:50 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Potrebbe essere Tuber excavatum.
Ma non sono sicura, spero che arrivi qualche altro parere.
Ciao

Horia
Torna all'inizio della Pagina

settimio
Utente V.I.P.

Città: roma
Prov.: Roma

Regione: Lazio


215 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 07 agosto 2023 : 15:25:40 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Guarda Tuber borchii.
Torna all'inizio della Pagina

nocino
Utente Senior

Città: Acquapendente
Prov.: Viterbo

Regione: Lazio


4310 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 08 agosto 2023 : 09:33:23 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Grazie per i vostri pareri.
Beh se non altro mi sembra di capire che si tratti di un Tuber e già è un buon inizio.
Le due specie da voi citate, purtroppo da quel che ho "letto" da un volume specializzato sui tartufi, presentano alcuni degli svariati parametri, mi riferisco al periodo-forma-odore-colore-gleba-verruche della scorza ecc ecc.
Un mio vicino di casa che lo ha visto di persona, nonchè "tartufaro", dice che si tratta di Tuber magnatum (MAGARI). Sostiene che sono quei frutti che si generano precocemente e che non arrivano mai a maturazione, in quanto o si infradiciano prima o vengono invasi e mangiati dai vermi. Comunque sia con lui ci faremo un giretto insieme al suo cane e vedremo se ritroveremo qualcosa e soprattutto cosa.

Per il momento posso aprire solo una scommessa ...

anche io la penso come Settimio, per me si tratta di un Tuber borchii

per voi?

Luca
Torna all'inizio della Pagina
  Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  
 Nuova Discussione
 Versione Stampabile my nm Leggi più tardi
Scorciatoia






Natura Mediterraneo © 2003-2020 Natura Mediterraneo Torna all'inizio della Pagina
Questa pagina è stata generata in 0,3 secondi. TargatoNA.it | Movie BackStage | Snitz Forums 2000

Leps.it | Herp.it | Lynkos.net