testata Forum Natura Mediterraneo
Forum | Registrati | Msg attivi | Msg Recenti | Msg Pvt | Utenti | Galleria | Map | Gadgets | Cerca | | FAQ | Regole |NUOVA Tassonomia | Pagina Facebook di Natura Mediterraneo | Google+
Suggerimento: Leggi il nostro regolamento!! Clicca qui!
Cerca
Salva
Password dimenticata

 Galleria Tassonomica
 di Natura Mediterraneo
 



 Tutti i Forum
 Forum Micologico Natura Mediterraneo
   APHYLLOPHORALES
 Escursioni-Microclima Aphyllophorales
 Grifola frondosa (Dicks.) Gray
 Nuova Discussione
 Versione Stampabile my nm Leggi più tardi
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:
Autore Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  

Dragonot
Utente V.I.P.

Città: Carmagnola
Prov.: Torino

Regione: Piemonte


424 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 26 dicembre 2016 : 16:58:51 Mostra Profilo  Apri la Finestra di Tassonomia

Quest'anno ho ritrovato la Grifola frondosa.
Il 30 settembre sotto un castagno ce n'erano 4 ceppi. Alcune foto:

Immagine:
Grifola frondosa (Dicks.) Gray
212,59 KB

Dragonot
Utente V.I.P.

Città: Carmagnola
Prov.: Torino

Regione: Piemonte


424 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 26 dicembre 2016 : 17:00:31 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Un altro ceppo:

Immagine:
Grifola frondosa (Dicks.) Gray
218,62 KB
Torna all'inizio della Pagina

Dragonot
Utente V.I.P.

Città: Carmagnola
Prov.: Torino

Regione: Piemonte


424 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 26 dicembre 2016 : 17:01:39 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Ed ancora uno:

Immagine:
Grifola frondosa (Dicks.) Gray
198,68 KB
Torna all'inizio della Pagina

Dragonot
Utente V.I.P.

Città: Carmagnola
Prov.: Torino

Regione: Piemonte


424 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 26 dicembre 2016 : 17:08:31 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Alcune osservazioni:
1) quest'anno, le prime significative piogge autunnali sono state il 14 settembre;
2) ho trovato la Grifola il 30 settembre, cioè dopo 16 giorni era arrivata a questo stadio di crescita;
3) lo stesso albero ha fruttificato una seconda volta, un solo ceppo che ho trovato più o meno allo stesso stadio di crescita di questi, il 22 ottobre.

La diceria vuole che la Grifola fruttifichi ogni due anni. Sotto questo albero l'ho trovata nel 2006, 2014 e 2016. Questi pochi ritrovamenti sembrerebbero rafforzare la diceria.



Bepe
Torna all'inizio della Pagina

Aphyllo
Moderatore

Città: firenze
Prov.: Firenze

Regione: Toscana


8922 Messaggi
Micologia

Inserito il - 26 dicembre 2016 : 17:17:29 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Molto interessante! Il 2008, 2010 e 2012 non c'era oppure non ci sei passato?
Torna all'inizio della Pagina

Dragonot
Utente V.I.P.

Città: Carmagnola
Prov.: Torino

Regione: Piemonte


424 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 26 dicembre 2016 : 23:44:25 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Ciao,
ci sono passato tutti gli anni anche quelli dispari ... (tranne forse nel 2009, quando ero impiccato dal lavoro).
E' possibile che fossero passati prima degli altri ... comunque mi pareva curioso riferire la diceria .

Un'altra curiosità: nella wiki in inglese si dice che la G. frondosa nascerebbe da uno sclerozio. Finora questa cosa non l'avevo ancora trovata nella letteratura consultata. E' corretto?

Bepe
Torna all'inizio della Pagina

Aphyllo
Moderatore

Città: firenze
Prov.: Firenze

Regione: Toscana


8922 Messaggi
Micologia

Inserito il - 27 dicembre 2016 : 22:22:22 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
G. frondosa è formata da un gambo unico, piuttosto grosso (fino a 10 cm di diametro) che si ramifica in molti altri piccoli gambi dai quali prendono origine i cappelli. Il gambo è a volte più allargato verso la base e in collegamento con le radici della pianta parassitizzata attraverso cordoni miceliari ben evidenti. Non credo che alla base del carpoforo ci sia uno sclerozio.

Questa specie cresce solo in particolari condizioni di umidità e temperatura (è parecchio delicata) per cui è molto probabile che nei luoghi di crescita non sia presente ogni anno.

Non ho mai fatto la microscopia a questa specie che non è ancora presente nell'erbario del nostro forum "Aphyllophorales". Sfacciatamente ti chiedo di mandarmene un piccolo campione. Se sei d'accordo ti mando il mio indirizzo in un messaggio privato
Torna all'inizio della Pagina

Dragonot
Utente V.I.P.

Città: Carmagnola
Prov.: Torino

Regione: Piemonte


424 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 28 dicembre 2016 : 15:02:48 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Ciao, chissà da dove hanno preso l'informazione dello sclerozio gli estensori della wiki-EN. Provo a scrivergli per chiedergli la fonte.

Il tuo indirizzo ce l'ho già (per vecchie determinazioni ), comunque rimandamelo per sicurezza.

Bepe



P.S.: il pacchetto per Annarosa è già pronto (avevo promesso i campioni 2 anni fa), attendo solo che mi confermi l'indirizzo.
Torna all'inizio della Pagina

Aphyllo
Moderatore

Città: firenze
Prov.: Firenze

Regione: Toscana


8922 Messaggi
Micologia

Inserito il - 17 gennaio 2017 : 15:45:23 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Ciao Giuseppe, ho ricevuto il campione e gli ho dato un'occhiata al microscopio.
Purtroppo sembra molto giovane, i pori sono appena accennati e i tubuli inesistenti. Non ci sono ancora ne basidi ne, ovviamente, spore.
Non hai esemplari con pori tubuli più sviluppati?
Torna all'inizio della Pagina

Dragonot
Utente V.I.P.

Città: Carmagnola
Prov.: Torino

Regione: Piemonte


424 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 19 gennaio 2017 : 21:12:31 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Ciao Marco,
temevo che fosse giovane, anche se non credevo così giovane. Ho seccato i cappelli più sviluppati della prima foto, ma evidentemente anche loro non erano sufficientemente maturi.
Purtroppo tutti gli esemplari erano nello stesso stadio di sviluppo. Se la ritroverò ancora, proverò a farla maturare prima di seccarla.

Bepe
Torna all'inizio della Pagina

Aphyllo
Moderatore

Città: firenze
Prov.: Firenze

Regione: Toscana


8922 Messaggi
Micologia

Inserito il - 20 gennaio 2017 : 20:10:21 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Grazie, speriamo nella prossima!
Torna all'inizio della Pagina

Aphyllo
Moderatore

Città: firenze
Prov.: Firenze

Regione: Toscana


8922 Messaggi
Micologia

Inserito il - 09 ottobre 2017 : 19:33:24 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Giuseppe ciao! ho ricevuto il nuovo campione relativo a questo ritrovamento. Stranamente anche questo non ha i pori. Questa cosa mi spiazza parecchio ... Tu li hai mai visti i pori di questo carpoforo? Quando hai tempo puoi controllare?.. sperando che ci sia ancora..

Ho il sospetto che abbiamo preso una cantonata pazzesca e che si tratti di Thelephora terrestris. Se ci fosse traccia di imenio, di basidi ecc.. da qualche parte te ne darei la conferma. Comunque il sistema ifale del contesto corrisponde (e non corrisponde a quello di Grifola f.), ho trovato "pochissime" spore che somigliano a quelle di Thelephora (2!! finite lì chissà come?) oltre ad altre di altra forma, quindi questo può essere una coincidenza ... boh! in più questo odore piuttosto intenso e sgradevole che non credo sia tipico di quello di Grifola f.
Però la superficie inferiore in questi campioni è piuttosto chiara invece in Thelephora dovrebbe essere più scura quando il fungo è maturo. Purtroppo è un fungo che non ho mai visto quindi qualche altra cantonata è ancora possibile

Ti sto togliendo una sicurezza, sono anni che lo osservi ... scusa!
Torna all'inizio della Pagina

Dragonot
Utente V.I.P.

Città: Carmagnola
Prov.: Torino

Regione: Piemonte


424 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 15 ottobre 2017 : 09:31:27 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Messaggio originario di Aphyllo:
Quando hai tempo puoi controllare?.. sperando che ci sia ancora..


Il carpoforo c'è ancora, ma purtroppo è sott'olio ...
Mi dispiace che il secco non sia significativo, probabilmente è solo troppo giovane e non sono riuscito a farlo maturare in camera umida.

Comunque, la prossima volta che lo ritrovo (e spero proprio di ritrovarlo) lo farò vedere ad un amico micologo.

Anzi, gli chiederò di farmi un secco di qualche esemplare maturo che lui trova abitualmente (lui ha la possibilità di raccogliere in fondi chiusi, gli unici posti dove si possa trovare maturo, perché da noi è sottposto ad una caccia spietata).


Bepe
Torna all'inizio della Pagina

Aphyllo
Moderatore

Città: firenze
Prov.: Firenze

Regione: Toscana


8922 Messaggi
Micologia

Inserito il - 15 ottobre 2017 : 10:20:10 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
?..intanto io non lo mangerei. T. terrestris non è velenosa ma è fibrosa, ti rompi i denti!
Il parere del tuo amico micologo ci interessa solo su questo ritrovamento, non su quelli che trova lui da altre parti.

Ma rispondi alla mia domanda: i pori in questo fungo tu li hai mai visti?
Torna all'inizio della Pagina

Dragonot
Utente V.I.P.

Città: Carmagnola
Prov.: Torino

Regione: Piemonte


424 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 15 ottobre 2017 : 10:46:31 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia

Ma rispondi alla mia domanda: i pori in questo fungo tu li hai mai visti?



Ciao, ho guardato, avevo tenuto il secco di 6 "flabelli" per me.
Ho guardato con un qualcosa che mi avevano regalato, non lo avevo mai usato prima, c'è scritto "jeweler's loupe 30x21 mm". Sembra quello che dei miei amici usano per i mixo.
Con un po' di fantasia sembra che un imenio ci sia, sotto ai flabelli, prima c'è un bordo inerte di circa 1 mm, poi inizia qualcosa di biancastro che sembrano un imenio, e dopo qualche mm termina.
Con un po' di fantasia potrebbero essere pori in formazione.

Mi rendo conto però che è tutto un immaginare, e capisco le tue perplessità.
Torna all'inizio della Pagina
  Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  
 Nuova Discussione
 Versione Stampabile my nm Leggi più tardi
Scorciatoia






Forum Natura Mediterraneo © 2003-2018 Natura Mediterraneo Torna all'inizio della Pagina
Questa pagina è stata generata in 0,41 secondi. TargatoNA.it | Movie BackStage | Snitz Forums 2000

Leps.it | Herp.it | Ecotrekking.it | Lynkos.net