testata Forum Natura Mediterraneo
Forum | Registrati | Msg attivi | Msg Recenti | Msg Pvt | Utenti | Galleria | Map | Gadgets | Cerca | | FAQ | Regole |NUOVA Tassonomia | Pagina Facebook di Natura Mediterraneo | Google+
Suggerimento: Lo sapevi che puoi aggiungere le informazioni di Google Map nel Forum? Clicca qui!
Cerca
Salva
Password dimenticata

 Galleria Tassonomica
 di Natura Mediterraneo
 


Nota! La determinazione degli insetti necessita quasi sempre di un'indicazione geografica e temporale precisa.
Invitiamo quindi gli utenti ad inserire questi dati ogni volta che viene richiesta una determinazione o viene postata una foto di un insetto. I dati forniti dagli utenti ci consentiranno anche di attribuire un valore scientifico alle segnalazioni, contribuendo a migliorare e integrare le attuali conoscenze sulla distribuzione delle specie postate.


 Tutti i Forum
 Forum Animali - Natura Mediterraneo
   INSETTI
 Hemiptera Heteroptera
 Reduviidae: Zelus renardii da Roma, NUOVO PER L'ITALIA  Specie aliena Specie aliena
 Nuova Discussione
 Versione Stampabile my nm Leggi più tardi
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:
Autore Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  

elleelle
Moderatore Trasversale

Città: roma

Regione: Lazio


30622 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 31 dicembre 2013 : 00:41:18 Mostra Profilo  Apri la Finestra di Tassonomia

Classe: Hexapoda Ordine: Hemiptera Heteroptera Famiglia: Reduviidae Genere: Zelus Specie:Zelus renardii
Roma, 30-12-2013

In casa mia. Stava zampettando sul pavimento.

Non me ne intendo molto; mi orienterei su Coreidae ....

luigi


Immagine:
Reduviidae: Zelus renardii da Roma, NUOVO PER L''ITALIA
94,19 KB

Modificato da - Paris in Data 20 agosto 2016 16:27:27

Palaemonetes
Utente Senior

Città: Cagliari
Prov.: Cagliari

Regione: Sardegna


2214 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 31 dicembre 2013 : 12:55:28 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
E' un reduvide, forse Nagusta goedeli...

Torna all'inizio della Pagina

elleelle
Moderatore Trasversale

Città: roma

Regione: Lazio


30622 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 31 dicembre 2013 : 19:12:15 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Sicuro?

Le antenne sottili sono da reduviidae, ma la forma delle elitre e le zampe anteriori sottili mi facevano pensare ad un vegetariano.
E' anche un pochino puzzolente ...

Allego una foto da sotto. Effettivamente, il rostro è da Reduviidae.

Immagine:
Reduviidae: Zelus renardii da Roma, NUOVO PER L''ITALIA
71,82 KB

luigi

Modificato da - elleelle in data 31 dicembre 2013 19:20:25
Torna all'inizio della Pagina

danpic
Utente Senior


Città: Vigevano
Prov.: Pavia

Regione: Lombardia


2141 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 01 gennaio 2014 : 12:53:22 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Ehi ! questa è senz'altro Nagusta goedeli è sicuramente un bel reperto si dovrebbe avvertire subito Paride.

Bisognerebbe adottare oltre al terrazzo di Mammut anche la casa di Luigi.

Torna all'inizio della Pagina

danpic
Utente Senior


Città: Vigevano
Prov.: Pavia

Regione: Lombardia


2141 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 01 gennaio 2014 : 13:00:59 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
E' meglio aspettare Paride.....i lati del corpo mi sembrano troppo paralleli non vorrei avere - in un impeto di euforia - preso il primo granchio del 2014

Danilo
Torna all'inizio della Pagina

danpic
Utente Senior


Città: Vigevano
Prov.: Pavia

Regione: Lombardia


2141 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 01 gennaio 2014 : 13:39:29 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Potrebbe trattarsi di Zelus renardii (Kolenati, 1856)o specie simile
aspettiamo però conferma da Paride, Martino o Ale......è sempre una bella segnalazione.

Buon Anno a tutti

Danilo
Torna all'inizio della Pagina

Mammut
Utente Super


Città: Castel Maggiore
Prov.: Bologna

Regione: Emilia Romagna


6410 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 01 gennaio 2014 : 22:18:21 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia

Credo che Danilo nel suo ultimo messaggio abbia ragione - NON sembra Nagusta goedeli. Non conosco la specie citata da Danilo, ma paragonando con le mie foto di N.goedeli posso dire che, oltre la diversa forma delle elitre menzionata da Danilo, in quella specie le antenne sono rigate chiaro/scuro, gli angoli del pronoto sono più pronunciati e la pancia presenta dei vistosi punti scuri.
Invece mi sembra ricordare che i due cornini sulla testa di N.goedeli siano distintivi per la specie, ma anche sulla foto di Luigi si vede una piccola protuberanza. Luigi potresti fare un crop della testa?
Luigi, ho la sensazione che hai fatto un colpaccio
Vediamo cosa dicono gli esperti
Buon anno a tutti anche da parte mia

Franziska

P.S. Ho trovato una pubblicazione di Luis su Zelus renardii : link


Modificato da - Mammut in data 01 gennaio 2014 22:28:09
Torna all'inizio della Pagina

elleelle
Moderatore Trasversale

Città: roma

Regione: Lazio


30622 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 01 gennaio 2014 : 23:08:57 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Ecco .....

Immagine:
Reduviidae: Zelus renardii da Roma, NUOVO PER L''ITALIA
74,17 KB

Immagine:
Reduviidae: Zelus renardii da Roma, NUOVO PER L''ITALIA
81,98 KB

Immagine:
Reduviidae: Zelus renardii da Roma, NUOVO PER L''ITALIA
71,01 KB

Immagine:
Reduviidae: Zelus renardii da Roma, NUOVO PER L''ITALIA
75,87 KB

luigi
Torna all'inizio della Pagina

Sergio Melandri
Utente Senior

Città: Ravenna


839 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 02 gennaio 2014 : 09:55:49 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Buongiorno a tutti.
Anche secondo me questo NON è Nagusta goedeli.
Di sicuro un Reduvidae, ma non ho mai incontrato questa specie. Dalle immagini in rete potrebbe essere quello suggerito da Danilo (Zelus renardii).
Come dice Franziska i due cornini sono distintivi per Nagusta goedeli. Metto un crop (un po' sfuocato e non certo all'altezza dei tuoi, Luigi) dell'esemplare di Nagusta goedeli trovato da me pochi giorni fa ...


Immagine:
Reduviidae: Zelus renardii da Roma, NUOVO PER L''ITALIA
125,7 KB

Saluti.
Sergio.

Torna all'inizio della Pagina

Paris
Moderatore


Città: Sondrio
Prov.: Sondrio

Regione: Lombardia


5647 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 02 gennaio 2014 : 18:43:11 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Complimenti a Luigi per le magnifiche foto di questo reduviide, sia in toto, che nel particolari del capo e a Danilo per aver individuato la specie più probabile. Essa dovrebbe essere verificata attraverso l'esame dei genitali, qualora si trovassero altri individui, perché il genere Zelus, presente in tutte le Americhe, comprende 60 specie ed è quindi un azzardo fidarsi delle sole fotografie, senza poter disporre di materiale biologico. E' tuttavia appurato che in Europa è stata segnalata sin'ora una sola specie ed è assai probabile, anche in base alla colorazione esterna, che si tratti di Zelus renardii (Kolenati, 1856) (Reduviidae: Harpactorinae). Questa specie è di origine americana, segnalata dal Nord al Sud America: USA, Hawaii, Messico, Guatemala, Giamaica e (forse giunto colle navi) Chile, Samoa, Filippine e vari atolli del Pacifico. In Europa è stato recentemente segnalato in Grecia (Davranoglu 2010). Va precisato tuttavia che, in questo lavoro, per un involontario errore tipografico, le immagini di Zelus e Nagusta, affiancate, sono state invertite: dunque Z.renardii è l'ex di sinistra, mentre N.goedelii è quello di destra. Più recentemente questa specie è stata segnalata della Spagna dal nostro utente Luis Vivas (l'amico "Mohon" di questo forum) e il ritrovamento è stato pubblicato da BV News (2012) che è la rivista scientifica collegata con il sito Biodiversitad virtual.

Non vi è invece alcuna menzione bibliografica di questa specie per la Penisola e Isole e va quindi considerata NUOVA per l'Italia.




PAGINA PERSONALE -
PAGINA RESEARCHGATE
E PUBBLICAZIONI PDF - Link
Torna all'inizio della Pagina

Mammut
Utente Super


Città: Castel Maggiore
Prov.: Bologna

Regione: Emilia Romagna


6410 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 03 gennaio 2014 : 15:20:37 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Complimenti sia a Luigi per la scoperta che a Danilo per l'identificazione e naturalmente grazie a Paride per le spiegazioni !!!

Franziska

Torna all'inizio della Pagina

Paris
Moderatore


Città: Sondrio
Prov.: Sondrio

Regione: Lombardia


5647 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 20 aprile 2014 : 23:39:52 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Confermo

PAGINA PERSONALE -
PAGINA RESEARCHGATE
E PUBBLICAZIONI PDF - Link
Torna all'inizio della Pagina

elleelle
Moderatore Trasversale

Città: roma

Regione: Lazio


30622 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 15 febbraio 2017 : 16:41:43 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Malagrotta (RM), 14-2-2017

Questo stava sotto una corteccia di eucalipto.


Immagine:
Reduviidae: Zelus renardii da Roma, NUOVO PER L''ITALIA
278,87 KB

Immagine:
Reduviidae: Zelus renardii da Roma, NUOVO PER L''ITALIA
100,52 KB

luigi
Torna all'inizio della Pagina

Mammut
Utente Super


Città: Castel Maggiore
Prov.: Bologna

Regione: Emilia Romagna


6410 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 15 febbraio 2017 : 18:53:30 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Complimenti per questo ulteriore ritrovamento Luigi e naturalmente per le splendide foto!!!

Franziska

Torna all'inizio della Pagina

sg
Utente Senior


Città: Palermo

Regione: Sicilia


1432 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 18 agosto 2019 : 16:30:58 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Vorrei segnalare il suo avvistamento in Sicilia, non so se si tratta di una novità ...

vedi questo post

s.g.

"innumerevoli forme, bellissime e meravigliose"

ncaperciò
it.wikipedia.org
flickr
Torna all'inizio della Pagina

Paris
Moderatore


Città: Sondrio
Prov.: Sondrio

Regione: Lombardia


5647 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 17 novembre 2019 : 12:45:58 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Mi pare che non ci siano altre segnalazioni per l'isola, mentre si incomincia adesso a trovarla al Nord .
Purtroppo pare che ci sia la "manina" di qualche incosciente che sta mettendo in giro questo insetto, non si capisce bene per quale (serio) motivo. Infatti Zelus renardii punge l'uomo ed è un predatore generalista e "intra guild", attacca cioè gli insetti "dannosi" ma anche quelli utilizzati nella lotta biologica come le crisope e le coccinelle come si legge in questo lavoro sulla presenza della specie in Italia Link

PAGINA PERSONALE -
PAGINA RESEARCHGATE
E PUBBLICAZIONI PDF - Link
Torna all'inizio della Pagina
  Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  
 Nuova Discussione
 Versione Stampabile my nm Leggi più tardi
Scorciatoia






Forum Natura Mediterraneo © 2003-2018 Natura Mediterraneo Torna all'inizio della Pagina
Questa pagina è stata generata in 0,61 secondi. TargatoNA.it | Movie BackStage | Snitz Forums 2000

Leps.it | Herp.it | Ecotrekking.it | Lynkos.net