testata Forum Natura Mediterraneo
Forum | Registrati | Msg attivi | Msg Recenti | Msg Pvt | Utenti | Galleria | Map | Gadgets | Cerca | | FAQ | Regole |NUOVA Tassonomia | Pagina Facebook di Natura Mediterraneo | Google+
Suggerimento: Come inserire i video di Youtube nel Forum Clicca qui!
Cerca
Salva
Password dimenticata

 Galleria Tassonomica
 di Natura Mediterraneo
 



 Tutti i Forum
 Forum Astronomia - Il cielo del Mediterraneo
 STRUMENTAZIONE E ASTRONOMIA PRATICA
 Acquisto del primo telescopio
 Nuova Discussione
 Versione Stampabile my nm Leggi più tardi
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:
Autore Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  

Marcos73
Utente nuovo

Città: Terni


9 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 08 gennaio 2013 : 10:07:09 Mostra Profilo  Apri la Finestra di Tassonomia

Salve, come buon neofita, mi sono iscritto ad un forum che, spero, possa aiutarmi a diventare, con le dovute tempistiche, sempre meno novello e sempre piu appassionato vero!
innanzi tutto saluto i partecipanti ringraziandoli anticipatamente della loro cortese attenzione ed arrivo al punto della nuova discussione.ho acquistato, con non poca eccitazione, il mio primo telescopio, nella fattispecie uno skymaster 1149 eq2, ora, tenuto conto dei consigli del venditore, mi piacerebbe sapere, da chi ne sa indubbiamente piu di me, e non subordinato dalla vendita, che prodotto obiettivamente ho acquistato, e che emozioni puo regalarmi.
Ho fatto un buon acquisto??!!
Grazie a tutti per le cortesi opinioni!

Marcos

D21
Moderatore Tutor


Città: Cuneo

Regione: Piemonte


6695 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 08 gennaio 2013 : 20:04:15 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Se riesci, non so se la montatura è motorizzata, potresti provare a fare qualche foto, magari con una semplice compattina. Così vediamo cosa si può ottenere. Anche se le vere emozioni si hanno con l'occhio all'oculare
Non farti scappare Giove, in queste sere che si vede bene!

Dario.
"Siamo noi, che sotto la notte ci muoviamo in silenzio, tra gli anfratti dei sogni che il giorno ci ispira,
nei meandri di un tempo che cambia ogni volta, cercando qualcosa che non abbiamo mai perso." (1795 J.d.L.)
Torna all'inizio della Pagina

Marcos73
Utente nuovo

Città: Terni


9 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 09 gennaio 2013 : 17:10:01 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Grazie Dario, dovrei prendere il telescopio nel fine settimana, causa ordine sotto le festivita.
Spero, una volta preso, si possa ancora vedere, nel frattempo mi informo circa la motorizzazione.
Per fotografare, qual'e' gentilmente la procedura?
Grazie per la cortese risposta

Marcos
Torna all'inizio della Pagina

D21
Moderatore Tutor


Città: Cuneo

Regione: Piemonte


6695 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 09 gennaio 2013 : 21:37:54 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Ahi, qui passo la mano... di fotografia astronomica non so nulla, se non che si fotografa attraverso l'oculare... che può pure non esserci
Scrivo un messaggio a qualcuno che ti risponda, oltre a CarloAG che saprà dirti di più.
Ciao.

Dario.
"Siamo noi, che sotto la notte ci muoviamo in silenzio, tra gli anfratti dei sogni che il giorno ci ispira,
nei meandri di un tempo che cambia ogni volta, cercando qualcosa che non abbiamo mai perso." (1795 J.d.L.)
Torna all'inizio della Pagina

escocat
Utente Super


Città: Messina
Prov.: Messina

Regione: Sicilia


6603 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 10 gennaio 2013 : 10:55:06 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Ciao Marcos. Purtroppo devo darti alcune notizie (belle o brutte decidi tu).
Il telescopio che hai acquistato è un modello base molto base, nel senso che permette osservazioni visuali (anche buone, se vogliamo) di Luna, pianeti, stelle doppie, poco adatto all'osservazione di oggetti del profondo cielo (potrai osservare ammassi stellari e qualche nebulosa, ma tutto dipende dall'inquinamento luminoso del tuo sito di osservazione).
La fotografia diretta, invece, è molto difficile con questo strumento a causa del diametro ridotto, della non eccelsa precisione e stabilità della montatura, della lunghezza del tubo che risulta troppo instabile rispetto alla montatura che lo sostiene. Certo puoi fare qualche prova con una compattina collegata al portaoculari (dopo aver tolto l'oculare) per la Luna o Giove o Saturno, ma niente altro.
Invece questo telescopio potrebbe permettere la fotografia "indiretta" (cioè in parallelo) montando sul tubo principale un secondo strumento rifrattore corto e leggero, al quale collegare una fotocamera. Dovrai fare molte foto di piccola posa e sommarle per ottenere un risultato soddisfacente di grandi campi stellari e nebulose, utilizzando il telescopio principale come "inseguitore" cioè mantenendo una stella di guida al centro del crocicchio di un oculare con reticolo. Ma per far questo ti occorre la motorizzazione della montatura: io ti consiglio di fare prima molta esperienza con osservazioni visuali, la fotografia astronomica è quanto mai complicata.
Torna all'inizio della Pagina

Marcos73
Utente nuovo

Città: Terni


9 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 10 gennaio 2013 : 12:35:30 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Grazie sia a Dario che ad Escocat, gentilissimi entrambi.
Quello della fotografia era un quesito prettamente di origine curiosa, essendo un neofita, gia l'idea dell'osservazione di corpi celesti mi entusiasma, spero solo che per quello possa essere una buona spesa.
Magari un giorno, con molta piu esperienza e meno lacune tecniche, tra sbagli e colpi di fortuna, possa cimentarmi in passi sempre piu ardui!
Ringrazio ancora per la gentile disponibilita' di chi ha gia fatto di una mera curiosita una passione.
Salutoni

Marcos
Torna all'inizio della Pagina

Marcos73
Utente nuovo

Città: Terni


9 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 16 gennaio 2013 : 12:50:31 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Salve a tutti, alla fine ho optato per uno skymaster 1309 peq3, secondo il venditore, molto piu luminoso!
Che ne pensate, oltre alla differenza di prezzo, le prestazioni saranno migliori della prima scelta scartata?!
Salutoni

Marcos
Torna all'inizio della Pagina

escocat
Utente Super


Città: Messina
Prov.: Messina

Regione: Sicilia


6603 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 17 gennaio 2013 : 21:00:28 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
In astronomia il diametro dell'obiettivo comanda sempre (e non basta mai). Per te che sei agli esordi è più che sufficiente. Io ai miei tempi ho iniziato con 60mm ma erano altri tempi (ed altri cieli) ed era un rifrattore.
Cieli sereni.
Torna all'inizio della Pagina

D21
Moderatore Tutor


Città: Cuneo

Regione: Piemonte


6695 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 18 gennaio 2013 : 02:17:42 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
E se non sbaglio questo ha la montatura motorizzata! Se ci monti una fotocamera, piccola e leggera, una compattina, e punti Giove o Saturno o una nebulosa su una posa adeguata, dovrebbe venire qualcosa di bello!

Dario.
"Siamo noi, che sotto la notte ci muoviamo in silenzio, tra gli anfratti dei sogni che il giorno ci ispira,
nei meandri di un tempo che cambia ogni volta, cercando qualcosa che non abbiamo mai perso." (1795 J.d.L.)
Torna all'inizio della Pagina

Marcos73
Utente nuovo

Città: Terni


9 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 18 gennaio 2013 : 22:20:15 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Ciao, questo ha una montatura eq3 motorizzata, ieri sera l'ho usato per la prima volta, una volta equilibrato seguendo le istruzioni, ho collimato il cercatore e puntato Sirio con un oculare 20mm e lente di barlow, il risultato non so giudicarlo, ma messo a fuoco, si notava una sorta di luminescenza intorno ad un punto luminoso.
Cmq, appena torna il sereno provo a cercare giove, ho solo un quesito, con che oculare osservare(10 o 20 mm) e se usare la lente di barlow!
Grazie ciao

Marcos
Torna all'inizio della Pagina

escocat
Utente Super


Città: Messina
Prov.: Messina

Regione: Sicilia


6603 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 20 gennaio 2013 : 00:05:51 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
La lente di Barlow serve per raddoppiare gli ingrandimenti di un oculare. Osservare con un oculare da 10mm+Barlow significa in pratica osservare con un oculare da 5mm di focale. Però, se la Barlow non è di buona qualità, rovina le immagini introducendo una serie di aberrazioni tra le quali la più nociva è quella cromatica, peggiorando l'osservazione. E' meglio usare un buon oculare da 5mm piuttosto che un oculare da 10 + una Barlow scadente.
Per i pianeti dovrai usare il massimo ingrandimento consentito dal tuo specchio (se il seeing lo permette, cioè se c'è calma atmosferica) ovvero circa 220x, ingrandimenti che si possono raggiungere con un oculare da 4mm. Ma gli oggetti che osservi a questi ingrandimenti spinti non dovranno essere troppo bassi rispetto all'orizzonte, ma ben alti nel cielo: l'atmosfera, in prossimità dell'orizzonte, è troppo densa e instabile.
Un telescopio con le ottiche scollimate presenta immagini non puntiformi delle stelle con fastidiosi effetti nocivi sulla resa globale.
Il problema principale è, invece, la collimazione delle ottiche, cioè il perfetto allineamento dello specchio principale (quello "in fondo" al tubo) e di quello secondario ("in cima" al tubo). Per effettuare un controllo ed una corretta collimazione (che non c'entra niente con la collimazione del tubo con il suo cercatore, quella è un'altra cosa) l'unica cosa sensata è cercare un gruppo di astrofili della tua zona e farti assistere.

Modificato da - escocat in data 20 gennaio 2013 00:08:41
Torna all'inizio della Pagina

Marcos73
Utente nuovo

Città: Terni


9 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 21 gennaio 2013 : 01:07:09 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Ok grazie escocat, provero', per ora, con un 10 piu barlow( strumenti in mio possesso), in seguito contattero gli astrofili del gruppo Beltrame a Terni per delucidazioni.

Marcos
Torna all'inizio della Pagina
  Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  
 Nuova Discussione
 Versione Stampabile my nm Leggi più tardi
Scorciatoia






Natura Mediterraneo © 2003-2020 Natura Mediterraneo Torna all'inizio della Pagina
Questa pagina è stata generata in 0,34 secondi. TargatoNA.it | Movie BackStage | Snitz Forums 2000

Leps.it | Herp.it | Lynkos.net