testata Forum Natura Mediterraneo
Forum | Registrati | Msg attivi | Msg Recenti | Msg Pvt | Utenti | Galleria | Map | Gadgets | Cerca | | FAQ | Regole |NUOVA Tassonomia | Pagina Facebook di Natura Mediterraneo | Google+
Suggerimento: Conosci la funzione scorciatoia? Clicca qui!
Cerca
Salva
Password dimenticata

 Galleria Tassonomica
 di Natura Mediterraneo
 



 Tutti i Forum
 Forum Micologico Natura Mediterraneo
   FUNGHI DA DETERMINARE
 Approcci essenziali per avvicinarsi alla micologia
 L'importanza dei caratteri distintivi.
 Nuova Discussione
 Versione Stampabile my nm Leggi più tardi
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:
Autore Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  

Giorgio Gozzi
Utente Super


Città: trento
Prov.: Trento

Regione: Trentino - Alto Adige


7792 Messaggi
Micologia

Inserito il - 14 novembre 2006 : 18:01:07 Mostra Profilo  Apri la Finestra di Tassonomia

Importanza dei caratteri distintivi:

MORFOCROMATICI:quelli cioè che i riferiscono all'aspetto esteriore ed alla fisionomia

ORGANOLETTICI:
riguardanti sapori ed odori

ANATOMICI:
individuabili attraverso la microscopia

CHIMICI:
relativi alle sostanze che compongono il fungo ed alle conseguenti reazioni,macrochimiche e microchimiche

BIOLOGICI:
riservati agli specialisti,che non giovano al determinatore pratico

ECOLOGICI:
connessi all'ambiente di crescita,tenendo conto dell'ubicazione,della vegetazione circostante,del tipo di terreno,della sua acidità o basicità ecc.


Ora un immagine può fornirci caratteri morfocromatici e parte dei caratteri ecologici(se il fungo viene fotografato in sito e se mostra foglie,legno ecc).
Nell'immagine però non vengono rappresentate essenze che possono trovarsi nelle vicinanze e che risultano molte volte determinanti se affiancate ad altri caratteri.

Sapori ed odori molte volte portano al 100%una determinazione anche dubbia.

Xerocomus,Agaricus ecc..con una semplice sezione e conseguente viraggio sono di notevole aiuto.

Cortinarius ed Agaricus sono aiutati per la determinazione da varie reazioni con reagenti..

Ecc....

Ora una bellissima immagine aiuta moltissimo ed in molti casi porta alla determinazione,ma moltissime volte caratteri organolettici,chimici,ecologici sono indispensabili.Di conseguenza per altri generi solo la microscopia può dare la certezza.

Passiamo ad un esempio:
nell'immagine seguente(neanche troppo bella) è raffigurato un fungo...facile per i più esperti del forum...sono convinto che se fosse sottoposto alla visione di tutti gli appassionati,sentiremo una miriade di interpretazioni diverse,non per incapacità determinativa ma per l'assenza di un carattere che inequivocabilmente porterebbe alla determinazione.



Immagine:
L''importanza dei caratteri distintivi.
244,28 KB

....in breve tutto è ammirabile nella creazione,ma questi esseri ci sembrano ancora più meravigliosi in quanto tali non si giudicherebbero a prima vista;solo il microscopio ce ne rivela l'intiera struttura,mettendoci sotto l'occhio un mondo nuovo,ed insegnandoci ad apprezzarne le recondite bellezze...
don G.bresadola 1847-1929

Modificato da - Andrea in Data 03 gennaio 2008 21:05:00

Giorgio Gozzi
Utente Super


Città: trento
Prov.: Trento

Regione: Trentino - Alto Adige


7792 Messaggi
Micologia

Inserito il - 14 novembre 2006 : 18:09:29 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Ecco che ora si cerca di interpretare il fungo,
si presume visto il colore bianco delle lamelle nell'esemplare maturo che sia un leucosporeo..si cerca di interpretare se vi è una decorrenza delle lamelle,si cerca di carpirne il portamento ecc....probabilmente molti convergono verso Tricholoma sp.
Qui si inizia a ricordare i vari Tricholomi che possono avere una simile colorazione pileica ecc...
Quando però io dico odora di gas...il gioco è fatto e un carattere organolettico si è dimostrato vincente,più della stessa immagine.

Ora proviamo a pensare che i Cortinarius sono 3000.....

ciao giorgio

....in breve tutto è ammirabile nella creazione,ma questi esseri ci sembrano ancora più meravigliosi in quanto tali non si giudicherebbero a prima vista;solo il microscopio ce ne rivela l'intiera struttura,mettendoci sotto l'occhio un mondo nuovo,ed insegnandoci ad apprezzarne le recondite bellezze...
don G.bresadola 1847-1929
Torna all'inizio della Pagina

Nicolò Mattia
Utente V.I.P.


Città: Genova
Prov.: Genova

Regione: Liguria


363 Messaggi
Micologia

Inserito il - 14 novembre 2006 : 18:36:27 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
a vedere quelle lamellule.....
Torna all'inizio della Pagina

Andrea
Utente Senior


Città: ROMA
Prov.: Roma

Regione: Lazio


2764 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 15 novembre 2006 : 10:53:44 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Salute Giorgio e bentornato.
Hai utilmente e costruttivamente richiamato le caratteristiche per una osservazione/raccolta "ragionata".
Mi piacerebbe, se sei d'accordo, mettere in rilievo questa discussione, almeno fino a quando non verra' definito un decalogo introduttivo al forum (di cui si sta discutendo in questo periodo). Mi consulto con gli Admin...

Andrea
Torna all'inizio della Pagina

MAGNO
Utente V.I.P.


Città: FAENZA
Prov.: Ravenna

Regione: Emilia Romagna


135 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 14 agosto 2007 : 10:36:14 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Assimilato per la prossima volta!!
Torna all'inizio della Pagina
  Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  
 Nuova Discussione
 Versione Stampabile my nm Leggi più tardi
Scorciatoia






Forum Natura Mediterraneo © 2003-2018 Natura Mediterraneo Torna all'inizio della Pagina
Questa pagina è stata generata in 0,2 secondi. TargatoNA.it | Movie BackStage | Snitz Forums 2000

Leps.it | Herp.it | Ecotrekking.it | Lynkos.net