testata Forum Natura Mediterraneo
Forum | Registrati | Msg attivi | Msg Recenti | Msg Pvt | Utenti | Galleria | Map | Gadgets | Cerca | | FAQ | Regole |NUOVA Tassonomia | Pagina Facebook di Natura Mediterraneo | Google+
Suggerimento: Leggi il nostro regolamento!! Clicca qui!
Cerca
Salva
Password dimenticata

 Galleria Tassonomica
 di Natura Mediterraneo
 



 Tutti i Forum
 Forum Animali - Natura Mediterraneo
 CROSTACEI, ANELLIDI ED ALTRI INVERTEBRATI
 Lombri film
 Nuova Discussione
 Versione Stampabile my nm Leggi più tardi
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:
Autore Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  

iperione
Utente Senior

Città: Cremona


2262 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 05 giugno 2012 : 09:19:45 Mostra Profilo  Apri la Finestra di Tassonomia

Vorrei proporre, a chi non l'avesse già visto, QUESTO filmato realizzato a cura del prof. Maurizio Guido Paoletti, del Dipartimento di Biologia dell'Università di Padova, che mostra, fra le altre cose, alcune specie di lombrichi endemiche del nord Italia, fra cui Eophila tellinii, in più grande lombrico italiano. La determinazione delle specie è sicura, perchè il prof. Paoletti è uno specialista degli invertebrati del suolo (lombrichi in particolare)

ciao

Iperione

Modificato da - Danius in Data 05 giugno 2012 19:49:49

PaoloMarenzi
Utente Senior


Città: Cremona
Prov.: Cremona

Regione: Lombardia


2807 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 05 giugno 2012 : 11:50:35 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
grazie per l'interessante segnalazione!

paolo

amatoeridano.blogspot.it
Torna all'inizio della Pagina

Danius
Moderatore


Città: Bastia
Prov.: Ravenna

Regione: Italy


3056 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 05 giugno 2012 : 19:52:34 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Grazie Iperione!
Ho messo la discussione in rilievo, il prof Paoletti dev'essere uno dei pochi specialisti, faremo tesoro delle informazioni.
Torna all'inizio della Pagina

iperione
Utente Senior

Città: Cremona


2262 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 06 giugno 2012 : 09:04:53 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Messaggio originario di Danius:
... il prof Paoletti dev'essere uno dei pochi specialisti, faremo tesoro delle informazioni.


Maurizio paoletti è fra gli autori di un programma ("Lombri CD ROM") elaborato una quindicina di anni fa come strumento per la determinazione dei lumbricidi italiani; gli ho chiesto info in merito, se mi risponderà condividerò sul Forum le sue indicazioni.
Torna all'inizio della Pagina

Danius
Moderatore


Città: Bastia
Prov.: Ravenna

Regione: Italy


3056 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 06 giugno 2012 : 12:24:25 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Ottimo! E finalmente...
Torna all'inizio della Pagina

Babafè
Utente Junior

Città: Ceres
Prov.: Torino

Regione: Piemonte


35 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 04 luglio 2012 : 10:19:40 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Salve a tutti! E' la prima volta che scrivo poiché ho scoperto da pochi giorni il vostro bellissimo sito. Avrei una domanda: abito a Ceres in Val di Lanzo (To), qui nei paraggi stanno scomparendo i lombrichi. Non si vedono più quei mucchietti di terra digerita dopo i temporali e sia negli orti che nei campi o in prossimità dei letamai non ne vedi più. Nessun'altro in altre zone ha fatto quest'osservazione? Grazie

Baba
Torna all'inizio della Pagina

Danius
Moderatore


Città: Bastia
Prov.: Ravenna

Regione: Italy


3056 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 04 luglio 2012 : 10:50:10 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Intanto benvenuta, e per quanto riguarda la sparizione dei lombrichi, l'aridità, che li spinge a ritirarsi più in profondità e soprattutto la concimazione minerale dei campi, che quindi fa calare la percentuale di humus possono essere delle cause di rarefazione, anche se nelle valli di Lanzo non pensavo ci fosse questo problema. Ci sono coltivazioni specializzate/monocolture per caso?
Torna all'inizio della Pagina

Babafè
Utente Junior

Città: Ceres
Prov.: Torino

Regione: Piemonte


35 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 04 luglio 2012 : 13:01:24 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Scusa il ritardo ma qui internet funziona come vuole lui! Comunque qui non ci sono colture specializzate. Abbiamo quasi tutti un orto un campo di patate qualche albero da frutta e più che tutto pascoli, incolti e boschi. Inoltre la siccità non mi sembra un nostro problema piove spesso e quest'inverno è nevicato. Sara' colpa delle scie?grazie ciao

Baba
Torna all'inizio della Pagina
  Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  
 Nuova Discussione
 Versione Stampabile my nm Leggi più tardi
Scorciatoia






Natura Mediterraneo © 2003-2020 Natura Mediterraneo Torna all'inizio della Pagina
Questa pagina è stata generata in 0,34 secondi. TargatoNA.it | Movie BackStage | Snitz Forums 2000

Leps.it | Herp.it | Lynkos.net