testata Forum Natura Mediterraneo
Forum | Registrati | Msg attivi | Msg Recenti | Msg Pvt | Utenti | Galleria | Map | Gadgets | Cerca | | FAQ | Regole |NUOVA Tassonomia | Pagina Facebook di Natura Mediterraneo | Google+
Suggerimento: Come inserire i video di Youtube nel Forum Clicca qui!
Cerca
Salva
Password dimenticata

 Galleria Tassonomica
 di Natura Mediterraneo
 



 Tutti i Forum
 Forum Biologia Marina - Mare Mediterraneo
 ECHINODERMI
 Stelle e spine dei mari di Turchia
 Nuova Discussione
 Versione Stampabile my nm Leggi più tardi
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:
Autore Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  

paolofon
Utente Super

Città: Reggio nell'Emilia
Prov.: Reggio Emilia

Regione: Emilia Romagna


7452 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 03 dicembre 2011 : 19:08:59 Mostra Profilo  Apri la Finestra di Tassonomia

... in effetti più spine che stelle, ma vi assicuro belle immersioni!

A) Cominciamo dalla stella, fotografata il 31-08-11 a 6 m di profondità circa, in immersione notturna, presso Sigacik, a sud di Izmir, sulla costa egea: provo a usare la interessantissima guida di Roberto (rpillon): Astropecten platyacanthus?

Grazie!

Immagine:
Stelle e spine dei mari di Turchia
259,76 KB

Immagine:
Stelle e spine dei mari di Turchia
254,61 KB

PaoloFon

Modificato da - paolofon in Data 03 dicembre 2011 19:09:36

paolofon
Utente Super

Città: Reggio nell'Emilia
Prov.: Reggio Emilia

Regione: Emilia Romagna


7452 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 03 dicembre 2011 : 19:16:29 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Classe: Echinoidea Ordine: Arbacioida Famiglia: Arbaciidae Genere: Arbacia Specie:Arbacia lixula
B) stessa località, il 02-09-11, di giorno, curiosando sotto le pietre sempre a 5-6 m di profondità.

Immagine:
Stelle e spine dei mari di Turchia
228,99 KB

Potrebbe essere Arbaciella elegans? oppure...?

Immagine:
Stelle e spine dei mari di Turchia
279,53 KB

Immagine:
Stelle e spine dei mari di Turchia
261,8 KB




PaoloFon

Modificato da - paolofon in data 03 dicembre 2011 19:27:25
Torna all'inizio della Pagina

paolofon
Utente Super

Città: Reggio nell'Emilia
Prov.: Reggio Emilia

Regione: Emilia Romagna


7452 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 03 dicembre 2011 : 19:23:38 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
C) qui c'è una Ophiothrix fragilis, una Haliotis mykonosensis...
e i ricci, cosa sono?

Immagine:
Stelle e spine dei mari di Turchia
249,51 KB

Immagine:
Stelle e spine dei mari di Turchia
248,19 KB

Immagine:
Stelle e spine dei mari di Turchia
274,07 KB



PaoloFon

Modificato da - paolofon in data 03 dicembre 2011 19:27:41
Torna all'inizio della Pagina

paolofon
Utente Super

Città: Reggio nell'Emilia
Prov.: Reggio Emilia

Regione: Emilia Romagna


7452 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 03 dicembre 2011 : 19:26:23 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
D) dovrebbe essere Centrostephanus longispinus: confermate?

Immersione del Teos Corner, a partenza sempre da Sigacik, 02-09-11:; profondità sui 20 m.
Immagine:
Stelle e spine dei mari di Turchia
249,56 KB


Immagine:
Stelle e spine dei mari di Turchia
284,73 KB


PaoloFon

Modificato da - rpillon in data 11 ottobre 2020 08:23:40
Torna all'inizio della Pagina

Neto
Moderatore


Città: Dozza
Prov.: Bologna

Regione: Emilia Romagna


2826 Messaggi
Biologia Marina

Inserito il - 04 dicembre 2011 : 09:41:26 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Hai notato che c'era anche una piccola Haliotis?

Link
Torna all'inizio della Pagina

paolofon
Utente Super

Città: Reggio nell'Emilia
Prov.: Reggio Emilia

Regione: Emilia Romagna


7452 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 04 dicembre 2011 : 10:13:22 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Erano sassi molto ricchi!

Io vedo una altra Ophiothrix fragilis, piccola, in una cavità sotto il riccio più a sinistra della seconda foto del messaggio C e la conchiglia di un mollusco minimo sotto il ricchio a dex nella stessa foto...

Non trovo una seconda Haliotis....



PaoloFon
Torna all'inizio della Pagina

rpillon
Moderatore


Città: Oderzo
Prov.: Treviso

Regione: Veneto


3825 Messaggi
Biologia Marina

Inserito il - 04 dicembre 2011 : 10:31:44 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Ciao Paolo

A) Mi fa molto piacere che con l'utilizzo della guida tu sia arrivato da solo alla giusta identificazione.
B) E' difficile distinguere Arbaciella elegans da un giovane Arbacia lixula. Probabilmente per la scarsa nitidezza delle foto e per il fatto che le differenze visive in questo caso non sono ancora state ben approfondite non è facile arrivare ad una identificazione definitiva.
La mia sensazione è che si tratti di un giovane Arbacia lixula che è abbastanza diverso dai giovani di Paracentrotus lividus presenti sotto la stessa pietra (anche se da adulte queste due specie sono piuttosto simili da giovani sono molto diverse).
Con tutti i dubbi del caso, se le foto in DORIS sono correttamente identificate, sembra un giovanile di Arbacia lixula.
DORIS, 15/1/2011 : Arbacia lixula (Linnaeus, 1758), Link
DORIS, 28/12/2010 : Arbaciella elegans Mortensen, 1910, Link
Link a due post su Naturamediterraneo di foto simili:
Link
Link
C) Ok, per la Ophiothrix fragilis. Per la Haliotis io dalle foto mi fermerei a Haliotis sp. ma, visto che tu i molluschi li conosci bene, probabilmente in mare hai colto degli elementi in più che noi non vediamo e che ti hanno portato a capirne la specie.
D) Penso anch'io che sia Centrostephanus longispinus. E' una specie che non conosco e non ho mai visto in mare ma, che io sappia, non ci sono in Mediterraneo specie simili con cui si possa confondere.

Roberto Pillon



La mia galleria fotografica
Torna all'inizio della Pagina

paolofon
Utente Super

Città: Reggio nell'Emilia
Prov.: Reggio Emilia

Regione: Emilia Romagna


7452 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 04 dicembre 2011 : 10:38:17 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Grazie, Roberto!

...visto che tu i molluschi li conosci bene...




Grazie anche di questo complimento! Ma non è farina del mio sacco.... Vedi qui.



PaoloFon
Torna all'inizio della Pagina

Neto
Moderatore


Città: Dozza
Prov.: Bologna

Regione: Emilia Romagna


2826 Messaggi
Biologia Marina

Inserito il - 04 dicembre 2011 : 14:13:49 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
No Paolo, non c'è la seconda, sono io che non avevo letto bene il tuo post

Link
Torna all'inizio della Pagina

Estuans Interius
Moderatore

Città: Pisa
Prov.: Pisa

Regione: Toscana


2987 Messaggi
Biologia Marina

Inserito il - 04 dicembre 2011 : 18:20:18 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Messaggio originario di rpillon:


D) Penso anch'io che sia Centrostephanus longispinus. E' una specie che non conosco e non ho mai visto in mare ma, che io sappia, non ci sono in Mediterraneo specie simili con cui si possa confondere.



Probabilmente è effettivamente Centrostephanus longispinus, ma da qualche anno c'è in Mediterraneo un'altra specie con cui lo si può confondere: Diadema setosum.

Joachim
Torna all'inizio della Pagina

IvanMulero
Moderatore


Città: Murcia

Regione: Spain


501 Messaggi
Biologia Marina

Inserito il - 04 dicembre 2011 : 21:05:09 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
B) I think it is a juvenile of Arbacia lixula among several Paracentrotus lividus juveniles.
D) It is Centrostephaus longispinus.



Ivan
Torna all'inizio della Pagina

rpillon
Moderatore


Città: Oderzo
Prov.: Treviso

Regione: Veneto


3825 Messaggi
Biologia Marina

Inserito il - 11 ottobre 2020 : 08:24:39 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Ora che conosco la specie di persona penso che la foto D fosse un Diadema setosum.

Roberto Pillon

Le mie foto su Fishbase Le mie foto su WoRMS Le mie foto su iNaturalist
Torna all'inizio della Pagina

paolofon
Utente Super

Città: Reggio nell'Emilia
Prov.: Reggio Emilia

Regione: Emilia Romagna


7452 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 11 ottobre 2020 : 17:29:58 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia

Grazie, Roberto!

Come distinguerle?




PaoloFon
Torna all'inizio della Pagina

rpillon
Moderatore


Città: Oderzo
Prov.: Treviso

Regione: Veneto


3825 Messaggi
Biologia Marina

Inserito il - 11 ottobre 2020 : 23:10:15 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Gli aculei di Centrostephanus longispinus di norma hanno un colore alternato a fasce più scure e più chiare lungo la loro lunghezza. Inoltre spesso tendono al marrone scuro.

In Diadema setosum gli aculei sono invece di norma neri, senza sfumature, anche se ci sono eccezioni.

Diadema setosum inoltre si incontra dalla superficie mentre Centrostephanus longispinus vive più in profondità.


Bisogna dire però che i puntini viola sul corpo che si vedono in foto sarebbero tipici di Centrostephanus longispinus, per cui probabilmente mi sono sbagliato, si tratta probabilmente di Centrostephanus longispinus con aculei insolitamente scuri.

Se la foto fosse stata meglio dettagliata e visibile la parte centrale si potrebbe dire di più. Diadema setosum ha un disegno molto particolare con 5 punti bianchi attorno alla bocca e diversi righe di punti blu.

Roberto Pillon

Le mie foto su Fishbase Le mie foto su WoRMS Le mie foto su iNaturalist
Torna all'inizio della Pagina
  Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  
 Nuova Discussione
 Versione Stampabile my nm Leggi più tardi
Scorciatoia






Natura Mediterraneo © 2003-2020 Natura Mediterraneo Torna all'inizio della Pagina
Questa pagina è stata generata in 0,3 secondi. TargatoNA.it | Movie BackStage | Snitz Forums 2000

Leps.it | Herp.it | Lynkos.net